in

Il Polo Automotivo Jeep in Brasile festeggia i suoi primi sei anni

L’impianto brasiliano conta attualmente oltre 14.000 lavoratori che si occupano della produzione di tre veicoli

Polo Automotivo Jeep sei anni

Con il traguardo di 1 milione di veicoli prodotti recentemente raggiunto, il Polo Automotivo Jeep in Brasile raggiunge il suo sesto anno di attività. È proprio da questa fabbrica che è uscita la prima auto connessa di Stellantis disponibile all’acquisto nel mercato brasiliano.

Si tratta del Jeep Renegade dotato del sistema Adventure Intelligence by Jeep Connect (una piattaforma di servizi di connettività). Oltre a questo, qui è nata la nuova generazione del pick-up Fiat Toro e la leader del segmento Jeep Compass. Ma il sito non si ferma qui.

Polo Automotivo Jeep sei anni
Il Polo Automotivo Jeep è stato recentemente aggiornato per accogliere la produzione del quarto modello

Polo Automotivo Jeep: lo stabilimento brasiliano di Stellantis compie sei anni

Quest’anno verrà lanciato il quarto prodotto, un modello inedito che arriva a collocare Jeep nel segmento D-SUV e a consolidare il Polo come un vero centro di produzione di SUV.

Pierluigi Astorino, direttore produzione di Stellantis Sud America, ha dichiarato: “Stiamo raccogliendo i frutti del lavoro svolto in questi sei anni. Insieme al focus sulle innovazioni tecnologiche, siamo anche riusciti a raggiungere la maturità del team e, di conseguenza, risultati motivanti“.

Fin dall’inizio della sua attività, il Polo Automotivo Jeep ha investito nello sviluppo del suo personale. Attualmente, oltre 14.000 lavoratori sono presenti nella fabbrica. Circa il 90% proviene dal nordest e l’85% dal Pernambuco.

Juliana Coelho, Plant Manager del Polo Automotivo Jeep, ha dichiarato: “Nello stesso momento in cui abbiamo preparato la nostra linea di produzione per ricevere il nuovo veicolo, ancora più sofisticato e con più tecnologia a bordo, abbiamo formato il team per nuove operazioni, allo stesso tempo abbiamo continuato con la produzione degli altri modelli, tra cui le nuove generazioni di Fiat Toro e Jeep Compass e la connessa Renegade“.

Polo Automotivo Jeep sei anni

Presto verrà avviata la produzione di un nuovo SUV Jeep di segmento D

Per avviare la produzione del nuovo veicolo, 454 persone sono state formate all’interno del Process Center, un laboratorio che simula la catena di montaggio e si trova all’interno dello stabilimento brasiliano.

Progettato per produrre fino a quattro modelli contemporaneamente, il sito è stato sottoposto ad aggiornamenti per ricevere nella seconda metà dell’anno il nuovo SUV di segmento D in grado di ospitare fino a sette persone. Prima di arrivare alla produzione vera e propria, gli aggiornamenti sono stati fatti nell’arco di quasi nove mesi con la partecipazione di tutte le aree coinvolte.

In questo modo, siamo stati in grado di simulare la linea di produzione e anticipare le sfide. Di conseguenza, siamo più assertivi e agili nella pratica, oltre a ottenere una maggiore efficienza dei costi e identificare punti di miglioramento a vantaggio di tutti i modelli prodotti nello stabilimento, garantendo una maggiore qualità al prodotto finale“, ha aggiunto Coelho.

Polo Automotivo Jeep sei anni

Il parco fornitori è destinato ad ampliarsi nei prossimi anni

La nuova vettura del marchio statunitense sarà la più grande e sofisticata prodotta localmente e inoltre verrà esportata anche in altri paesi dell’America Latina. Oltre a questo, Stellantis continua la sua strategia di espansione della filiera a Pernambuco. Dall’apertura delle attività sei anni fa, l’azienda ha cercato di attirare nuove aziende nella regione.

Il parco fornitori del Polo Automotivo Jeep è composto attualmente da 16 società mentre entro il 2025 sono previste 61 a Pernambuco. Impegnata per la sostenibilità sin dall’inizio della sua attività, l’impianto brasiliano ha compiuto un altro passo importante nel suo viaggio. A febbraio è diventato il primo complesso industriale multi-impianto carbon neutral in America Latina. Oltre a Jeep, anche le 16 fabbriche che compongono il parco fornitori hanno aderito alle iniziative.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento