in

Citroen C5 X cambia nome in Cina

In Cina, paese in cui la berlina sarà prodotta, Citroen C5 X avrà un nome diverso

Citroen C5 X
Citroen C5 X

Svelata in tutto il mondo il 12 aprile 2021, la Citroën C5 X, la grande berlina che prende il posto della C5, adotta un nome particolare in Cina, Paese in cui sarà prodotta e per la quale è stata principalmente progettata. A Shanghai, la presentazione della nuova ammiraglia della casa automobilistica francese ha avuto una svolta molto speciale.

In Cina, paese in cui la berlina sarà prodotta, Citroen C5 X avrà un nome diverso

Infatti, se in Europa, l’auto si chiama Citroën C5 X, con una X inaspettata riferita sia alla sua silhouette da crossover ma anche ai suoi anziani Citroën CX e Citroën XM, in Cina, questa grande berlina atipica si chiama Dongfeng Citroen C5 X Versailles.

Ricordiamo per chi non lo sapesse che Dongfeng è il produttore locale con cui Citroën ha stretto una partnership – questa partnership industriale è obbligatoria in Cina – per produrre i suoi modelli nel Regno di Mezzo.

La Citroën C5 X, che sarà commercializzata in Europa alla fine del 2021, sarà infatti esportata dal sito industriale di Chengdu, città situata nella Cina centro-occidentale e che è il capoluogo della provincia del Sichuan. Vedremo dunque se questo modello porterà fortuna al marchio francese di Stellantis che intende aumentare le sue vendite in maniera impetuosa nei prossimi 5 anni.

Ti potrebbe interessare: Vincent Cobée, CEO di Citroën: “Una C4 su due può essere elettrica già in questa generazione”

Citroen C5 X: In Cina, paese in cui la berlina sarà prodotta, la nuova auto della casa francese avrà un nome diverso

Ti potrebbe interessare: Fiat e Citroen: Stellantis vuole dominare il mercato dei SUV compatti in Brasile

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento