in ,

Alfa Romeo torna a crescere in Giappone nel primo trimestre del 2021

Vendite positive anche per gli altri brand di Stellantis

Alfa Romeo vendite giappone

Il marchio Alfa Romeo è alle prese con notevoli problemi in Europa. Al di fuori del nostro continente, i dati di vendita iniziano ad essere positivi. Dopo gli ottimi risultati raggiunti in Nord America, infatti, Alfa Romeo può dirsi soddisfatta anche dei risultati ottenuti in Giappone. Il mercato delle auto d’importazione in Giappone attira appassionati e collezionisti ed il marchio italiano è molto apprezzato nel Paese. Dopo un 2020 difficile, il 2021 sembra essere iniziato nel migliore dei modi.

Nel corso del mese di marzo 2021, infatti, Alfa Romeo ha registrato un totale di 338 unità vendute in Giappone. Per il marchio, questo dato si traduce in una quota di mercato dello 0.75% ed in una crescita percentuale del +53.6% rispetto ai dati raccolti nello stesso periodo dello scorso anno quando le vendite si fermarono a 220 unità.

Il primo trimestre del 2021 si chiude, quindi, in modo molto positivo per Alfa Romeo. La casa italiana ha registrato un totale di 643 unità vendute nel corso del trimestre con un incremento del +43.8% rispetto ai dati del primo trimestre del 2020 e con una quota di mercato dello 0.63%. Considerando i dati dei principali mercati europei del primo trimestre del 2021, il marchio italiano ha venduto di più solo in Italia ed in Germania.

Sfruttando la ripresa dell’intero settore, lo scorso anno particolarmente colpito dalla pandemia, Alfa Romeo potrebbe registrare un 2021 decisamente positivo sul mercato import nipponico chiudendo l’anno con una crescita sostanziale rispetto ai dati del 2020 e portandosi al di sopra dei livelli raggiunti nel 2019.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio Rosso Edizione

Risultati positivi anche per gli altri marchi di Stellantis in Giappone

Stellantis può guardare con soddisfazione ai dati di vendita in Giappone del primo trimestre. Il gruppo, infatti, ha chiuso il primo quarto dell’anno registrando risultati in netta crescita rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. A guidare le vendite del gruppo sul mercato nipponico è Jeep che chiude il primo trimestre con un totale di 3.975 unità vendute e con una crescita del +20.2%.

Dati molto positivi anche per Peugeot, protagonista di un primo trimestre da 3.916 unità vendute. Rispetto allo scorso anno, il brand francese ha registrato un incremento delle vendite del +47%. In forte crescita anche Citroen che registra un totale di 1.729 unità vendute nel trimestre in Giappone con una crescita del +50.9%.

Leggera crescita anche per Fiat (ancora in attesa del lancio della 500 Elettrica). Il brand torinese si ferma a 1.580 unità vendute con una crescita del +5.8%. Cresce anche Abarth che arriva a 668 unità vendute con una crescita del +7%. Dati positivi per Stellantis arrivano anche da Maserati che chiude il trimestre con 246 unità vendute ed una crescita del +11%. DS, invece, registra 232 unità vendute con un buon +22.8%.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento