in ,

Alfa Romeo: i risultati di vendita nei principali mercati europei al termine del primo trimestre del 2021

Netto calo rispetto al 2019

Alfa Romeo vendite europa 1

Il primo trimestre del 2021 è oramai agli archivi e, come prevedibile, le vendite di Alfa Romeo sono state insoddisfacenti. Il marchio italiano è alle prese con il ritardo dei nuovi progetti e con un mercato europeo ancora in crisi profonda. Il confronto con il 2020 è oggi poco significativo, in quanto le vendite di nuove vetture tra marzo e aprile sono state profondamente influenzate dal lockdown.

I volumi complessivi, però, continuano ad essere ridotti così come il confronto con i dati del 2019 conferma l’andamento negativo delle immatricolazioni per Alfa Romeo. In attesa dei dati completi relativi al mercato europeo (in arrivo nella seconda metà di aprile) andiamo ad analizzare l’andamento delle immatricolazioni di Alfa Romeo nel corso del primo trimestre del 2021 nei principali mercati europei.

Ricordiamo che Alfa Romeo ha chiuso i primi due mesi del 2021 con un forte calo in Europa mentre il primo trimestre è stato positivo negli USA con vendite più che soddisfacenti sia rispetto al 2020 che al 2019. Ecco, invece, i dati di vendita del primo trimestre del 2021 nei principali mercati europei.

Italia

Come abbiamo visto la scorsa settimana, Alfa Romeo ha chiuso il primo trimestre del 2021 sul mercato italiano con un totale di 3.042 unità vendute e con una quota di mercato pari ad appena lo 0.68%. Il confronto con il primo trimestre del 2019 conferma il momento difficilissimo del marchio che, nel giro di due anni, è passato da oltre 7 mila unità vendute (ed una quota di mercato dell’1.35%) a poco più di 3 mila unità vendute.

Germania

La Germania si conferma il secondo mercato europeo di Alfa Romeo anche al termine del primo trimestre del 2021. Il marchio italiano ha registrato un totale di 324 unità vendute nel corso del mese di marzo appena terminato sul mercato tedesco facendo segnare una crescita del +114% rispetto ai dati del marzo dello scorso anno (chiaramente influenzato dal lockdown).

Al termine del primo trimestre del 2021, invece, le vendite di Alfa Romeo in Germania sono pari a 750 unità. Rispetto al primo trimestre del 2019, periodo chiuso con quasi 1.000 unità vendute, il marchio italiano fa registrare un calo del -25% mentre rispetto al primo trimestre del 2020 si registra una crescita del +13.6%.

Francia

Alfa Romeo ha chiuso il mese di marzo in Francia con un totale di 152 unità vendute. Al termine del primo trimestre del 2021, quindi, il totale di unità commercializzate dalla casa italiana sul mercato francese è stato pari a 320. Rispetto al primo trimestre del 2020 si registra un calo del -11% mentre rispetto al primo trimestre del 2019, chiuso con oltre 900 unità vendute, il calo è del -67%.

Spagna

Per quanto riguarda il mercato spagnolo, invece, le vendite del mese di marzo per Alfa Romeo sono state pari a 165 unità (di cui 136 unità di Stelvio) con una crescita del +48% rispetto al marzo dello scorso anno. Al termine del primo trimestre del 2021, invece, Alfa Romeo ha venduto un totale di 479 unità sul mercato spagnolo con un calo del -29% rispetto allo scorso anno e del -45% rispetto al primo trimestre del 2019.

Regno Unito

Nel corso del mese di marzo appena terminato, Alfa Romeo ha venduto un totale di 202 unità nel Regno Unito facendo segnare un calo del -39% rispetto ai dati dello scorso anno. Il primo trimestre, invece, si chiude con un totale di 316 unità vendute ed un calo del -51% rispetto ai dati del primo trimestre dello scorso anno. Il calo rispetto al primo trimestre del 2019, periodo chiuso con oltre 1.000 unità vendute, è pari al -70%.

Svizzera

Alfa Romeo chiude il mese di marzo con 145 unità vendute sul mercato svizzero, un dato che si traduce in una crescita del +11% rispetto ai dati dello scorso anno. Il primo trimestre del 2021 si chiude con un totale di 341 unità vendute ed un calo percentuale del -34% rispetto allo scorso anno. Da notare, inoltre, che il calo rispetto ai dati del primo trimestre del 2019 è pari al -56%.

Tirando le somme

I dati completi relativi alle vendite di Alfa Romeo in Europa nel corso del primo trimestre del 2021 arriveranno, come detto in precedenza, soltanto nella seconda metà del mese di aprile. In ogni caso, l’analisi delle vendite dei principali mercati europei conferma gli scarsi risultati registrati dal marchio italiano nel corso dei primi mesi dell’anno.

Considerando Italia, Germania, Francia, Regno Unito, Spagna e Svizzera, complessivamente, Alfa Romeo ha venduto poco più di 5 mila unità al termine del primo trimestre del 2021. Negli stessi sei mercati, nel corso del primo trimestre del 2019 il marchio italiano registrò un totale di oltre 12 mila unità vendute con oltre 7 mila soltanto sul mercato italiano.

Nel giro di due anni, quindi, Alfa Romeo ha perso più della metà dei volumi di vendita. Il calo è chiaramente legato alla fine della produzione della Giulietta ed all’assenza di novità per la gamma oltre che alla crisi del mercato europeo dovuta alla pandemia. Per il rilancio sarà necessario attendere il debutto dell’Alfa Romeo Tonale, modello che dovrebbe essere pronto per la vendita non prima di fine 2021.

Per ora, quindi, non ci resta che attendere i risultati complessivi di Alfa Romeo in Europa per un quadro più generale. L’appuntamento con i dati in questione è fissato per la seconda metà di aprile. Continuate, quindi, a seguirci per tutti gli aggiornamento legati alle vendite del marchio italiano.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI