in

Peugeot: il successo europeo minacciato dalla scarsità di chip?

Il successo commerciale che Peugeot sta ottenendo in Europa grazie a modeli quali 208 e 2008 potrebbe arrestarsi a causa della mancanza di chip

Peugeot Logo
Peugeot Logo

All’inizio dell’anno, Peugeot ha imposto la 208 come il modello più venduto in Europa. Ma quella performance potrebbe essere minacciata dalla carenza globale di semiconduttori se crediamo ad una nota interna inviata ai concessionari, che riduce gli obiettivi di business.

Il successo commerciale che Peugeot sta ottenendo in Europa grazie a modeli quali 208 e 2008 potrebbe arrestarsi a causa della mancanza di chip

A febbraio, la Peugeot 208 si è affermata, per il secondo mese consecutivo, come il modello più venduto in Europa con 18.375 unità vendute, secondo i dati di Jato Dynamics, nonostante un calo del 12%. In seconda posizione, il marchio del leone è riuscito a piazzare anche la Peugeot 2008, che ha venduto 17.120 unità (+ 51%). Peugeot ha quindi imposto a febbraio due modelli ai vertici delle maggiori vendite europee.

Nel corso dei due mesi, la Peugeot 208 si è così affermata come l’auto più venduta nel Vecchio Continente. Il produttore aggiunge che il totale della 2008 garantisce al SUV il 4 ° posto delle vendite europee, con un aumento del 64% in un mercato in calo del 21%.

Tuttavia, questa buona performance di inizio anno potrebbe essere frenata dalla carenza globale di semiconduttori, ma anche di alcune materie prime come il quarzo. Così, mentre la produzione nei vari stabilimenti del gruppo Stellantis rallenta per adattarsi alla situazione di giorno in giorno, i tempi di consegna per i modelli Peugeot si allungano progressivamente , mentre alcune opzioni non sono più disponibili su ordinazione.

2.000 ordini in meno rispetto a quanto previsto per il mese di marzo

Di conseguenza, gli obiettivi commerciali vengono rivisti al ribasso, se crediamo ad una nota interna inviata alla rete di distribuzione il 26 marzo. In esso, Guillaume Couzy, nuovo country manager dei marchi Stellantis per la Francia, scrive che a causa della carenza globale di semiconduttori “Negli ultimi giorni abbiamo subito significative perdite di produzione dovute alla chiusura di parte delle linee di alcuni dei nostri stabilimenti. Questa perdita di produzione rappresenterà diverse migliaia di auto / fatture in meno negli ultimi giorni” . Menziona così 2.000 ordini in meno rispetto a quanto previsto per il mese di marzo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI