in

Peugeot vuole eliminare la combustione entro il 2023

Peugeot: la casa del Leone mira ad avere una gamma elettrificata al 100% entro il 2023

Peugeot
Peugeot

Peugeot mira ad avere una gamma elettrificata al 100% entro il 2023. Ciò supererebbe la precedente pianificazione aziendale della casa automobilistica del Leone. Tuttavia, i francesi non hanno annunciato una graduale eliminazione del motore a combustione interna. Inoltre il Gruppo PSA aveva già annunciato nel 2018 che avrebbe offerto anche propulsori con propulsori elettrici o ibridi per tutti i 40 modelli dei suoi marchi entro il 2025 e che voleva raggiungere un tasso di elettrificazione dell’80% entro il 2023. Le cose però sono evidentemente cambiate con la nascita di Stellantis.

Peugeot: la casa del Leone mira ad avere una gamma elettrificata al 100% entro il 2023

Almeno per il marchio Peugeot, la quota di elettrificazione è ora impostata per raggiungere il 100% entro il 2023. Una “flotta elettrificata al 100%” significa che Peugeot non offrirà più benzina o diesel puri come nuove auto a partire dal 2023. Tuttavia, la società francese non specifica il livello di elettrificazione a cui mira: un ibrido leggero da 48 volt è considerato elettrificato, ma non può coprire distanze significative in modalità elettrica. Sulla base delle piattaforme PSA CMP ed EMP2, Peugeot offre già oggi auto elettriche a batteria e ibridi plug-in.

Peugeot sottolinea invece che il “Power of Choice” è uno dei pilastri della “spinta tecnologica” del marchio. “La nuova generazione di auto elettrificate offre ai clienti del marchio la possibilità di scegliere il tipo di energia più adatto alle loro esigenze e utilizzi, senza rinunciare a design, comfort, livello di equipaggiamento, spaziosità, capacità di carico o piacere di guida”.

Peugeot si riferisce non solo alle sue autovetture elettriche e ibride e ai veicoli commerciali completamente elettrici, ma anche alla sua gamma di biciclette elettriche, ciclomotori e scooter e alla presenza dei suoi veicoli in flotte di car sharing come Free2Move. “La forte crescita delle attività di e-commerce, dove la velocità e la consegna a domicilio sono elementi chiave, ha dimostrato negli ultimi anni, soprattutto in un contesto di crisi sanitaria, l’importanza di avere una flotta di veicoli commerciali elettrificati”, ha scritto Peugeot.

“Entro il 2040, quasi 5 miliardi di uomini e donne vivranno nelle città. Rendere lo spazio urbano “sostenibile” è una delle principali sfide del 21 ° secolo e l’aspirazione a creare “città sostenibili” è condivisa da tutti gli abitanti delle città “, scrive Peugeot. “Fattori come la qualità dell’aria, la crescita del commercio elettronico e della consegna a domicilio, nonché la proliferazione di mezzi di trasporto alternativi stanno cambiando il volto, il traffico e lo stile di vita nei grandi centri urbani”.

Ti potrebbe interessare: Il successo di Fiat e Jeep in Brasile aiuterà Peugeot e Citroën

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento