in

Stellantis fissa l’obiettivo di elettrificazione per l’Europa

Stellantis annuncia che offrirà varianti elettriche o ibride per tutte le sue auto entro il 2025

Stellantis
Stellantis

Annunciare obiettivi di elettrificazione a livello di flotta è di tendenza. Stellantis è la casa automobilistica di oggi a tracciare una linea nella sabbia per quanto riguarda l’elettrificazione. Solo che l’obiettivo del gruppo automobilistico più recente del mondo non è così impressionante come altri.

Stellantis annuncia che offrirà varianti elettriche o ibride per tutte le sue auto entro il 2025

La società ha annunciato l’intenzione di offrire varianti completamente elettriche o ibride di tutti i suoi modelli europei entro il 2025. La data stessa è una delle date più aggressive che sono state annunciate. Tuttavia, Stellantis ha il marchio Peugeot che è stato abbastanza aggressivo con l’elettrificazione negli ultimi anni. L’annuncio significa anche che Stellantis avrà ancora una serie di motori a combustione nella sua flotta nel 2025.

Stellantis non ha menzionato il Nord America nel suo annuncio sull’elettrificazione. Dato il fatto che la compagnia ha una serie di grandi veicoli alimentati da HEMI nella sua gamma statunitense, l’elettrificazione per il momento riguarderà maggiormente l’Europa. Detto questo, l’ex FCA ha iniziato a fare progressi verso l’elettrificazione. Ora c’è una Jeep Wrangler 4xe ibrida plug-in. Esistono anche piani per una variante plug-in della nuova Jeep Grand Cherokee, mentre Ram sta lavorando su pickup ibridi ed elettrici a batteria.

Ti potrebbe interessare: Tavares rivela quando arriverà il nuovo piano industriale di Stellantis

Stellantis
Stellantis: il nuovo gruppo annuncia che offrirà varianti elettriche o ibride per tutte le sue auto entro il 2025

Ti potrebbe interessare: Stellantis annuncia il pagamento della partecipazione agli utili per i dipendenti UAW

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento