in

Stellantis: grazie al successo della Citroen C4 viene aggiunto un secondo turno di produzione a Madrid

Lo stabilimento del nuovo gruppo Stellantis a Madrid ha aperto un secondo turno di lavoro per far fronte alla crescita della domanda della nuova Citroën C4

Stellantis Madrid
Stellantis Madrid

Lo stabilimento del nuovo gruppo Stellantis (PSA e FCA) a Madrid ha aperto un secondo turno di lavoro per far fronte alla crescita della domanda della nuova Citroën C4, che viene assemblata esclusivamente a livello mondiale nella capitale spagnola. Come ha indicato l’azienda, il “successo” del veicolo del marchio francese nei suoi principali mercati ha permesso di avviare un secondo turno per la produzione della nuova berlina.

Secondo turno di lavoro per far fronte alla crescita della domanda della nuova Citroën C4 nello stabilimento Stellantis di Madrid

“Per sviluppare un modello tecnologicamente avanzato come la nuova Citroën C4, gli operatori del nuovo turno hanno superato le 38.000 ore di formazione”, ha affermato Stellantis. Questa vettura è prodotta sulla piattaforma multienergetica CMP, che consente di assemblare le sue versioni benzina, diesel e 100% elettrica sulla stessa linea di assemblaggio. Infatti, la Citroën ë-C4, la versione ‘zero emissioni’, rappresenta già il 16% della produzione totale.

La nuova generazione della Citroën C4 rompe i codici nel segmento delle berline compatte e riesce a coniugare due tendenze estetiche che fino ad ora sembravano inconciliabili: l’eleganza, l’aerodinamica e la fluidità delle berline, con la robustezza e la posizione elevata dei SUV. Tutto questo con un elevato livello di comfort “, ha aggiunto Stellantis.

Ti potrebbe interessare: Stellantis sta cercando lavoratori per un nuovo turno nello stabilimento di Madrid

Nuova Citroën e-C4 simulatore autonomia
Nuova Citroen C4: il suo successo ha portato Stellantis ad introdurre un secondo turno nel suo stabilimento di Madrid

Ti potrebbe interessare: Stellantis: a Sterling Heights crescono le proteste per i turni da 12 ore

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI