in

Fiat Panda: in attesa del restyling la gamma si riduce a due varianti

Restano in listino la Panda Hybrid e la Panda 4×4

200108_fiat_panda-hybrid_03

In vista del debutto del restyling, che dovrebbe arrivare entro fine anno con il MY 2021, si registra oggi un aggiornamento della gamma della Fiat Panda. La city car, best seller del mercato italiano, perde le varianti a GPL e metano e riduce il numero di allestimenti disponibili per i clienti interessati all’acquisto.

Con il debutto del nuovo listino, quindi, la gamma della Fiat Panda viene ottimizzata e la vettura è ora, di fatto, proposta in due sole varianti. I clienti interessati alla city car del marchio Fiat potranno scegliere tra la Panda Hybrid, la novità di inizio 2020 della gamma della segmento A, e la Panda 4×4, iconica variante della gamma.

La Panda Hybrid è dotata del motore 1.0 FireFly da 70 CV dotato di sistema mild hybrid a 12 V. La vettura è abbinabile agli allestimenti Easy e City Cross oltre che alle versioni “speciali” Trussardi e Launch Edition (questa variante è ancora in listino nonostante il lancio della Panda Hybrid sia avvenuto lo scorso gennaio). La gamma della versione elettrificata della Panda parte da 13.900 Euro.

La Panda 4×4, invece, è dotata del motore 0.9 TwinAir Turbo da 85 CV ed è abbinabile alle versioni 4×4, Cross 4×4 e Trussardi 4×4. Il prezzo di listino di partenza della 4×4 è di ben 17.250 Euro. Da notare che l’allestimento 4×4 è il solo non disponibile per neo patentati. Tutte le altre versioni della gamma della Panda sono accessibili anche a chi ha preso la patente da poco.

Il resto della gamma della city car non registra sostanziali variazioni. La dotazione di serie dei vari allestimenti viene confermata così come i vari pack e gli optional presenti in listino. Il nuovo aggiornamento della gamma, infatti, va a riorganizzare l’offerta, ottimizzando le varianti e senza introdurre novità che verranno presentate con il prossimo restyling.

Ricordiamo che a settembre la Panda Hybrid ha superato quota 6 mila unità vendute in Italia coprendo più del 40% delle vendite complessive della city car e confermandosi la versione più richiesta.

Fiat Panda Hybrid: ad ottobre in offerta da 8.200 Euro con incentivi statali

Quando si parla di Panda, il prezzo di listino è solo indicativo. Anche grazie agli incentivi statali, infatti, è possibile acquistare la Panda Hybrid ad un prezzo decisamente interessate. Sino a fine ottobre, infatti, con gli incentivi statali e il finanziamento Be-Hybrid di FCA Bank, la nuova Panda Hybri parte da 8.200 Euro. 

L’offerta in questione, per la Panda Easy Hybrid ovvero la versione “base” della city car elettrificata, prevede anticipo zero e  24 rate mensili di 91,58 Euro a cui faranno seguito successive 72 rate mensili di 136,57 Euro. Questa promozione prevede un importo totale dovuto pari a 12.057,96 Euro, TAN fisso 6,85% (salvo arrotondamento rata) e TAEG 9,91%.

Restyling in arrivo entro fine 2020

Secondo le ultime indiscrezioni, la nuova Panda restyling dovrebbe debuttare in parallelo al lancio del Model Year 2021 entro la fine dell’anno in corso. Le novità per il progetto dovrebbero essere diverse. La gamma dovrebbe continuare a proporre due sole motorizzazioni (1.0 mild hybrid e 0.9 TwinAir Turbo per la 4×4) ma la dotazione di serie dovrebbe essere aggiornata.

Tra le novità della nuova Panda restyling dovrebbe trovare posto un aggiornamento per gli interni e l’introduzione di un nuovo display al centro della plancia (almeno per gli allestimenti più ricchi). Da notare anche la possibile presenza di nuove soluzioni estetiche per la carrozzeria esterna che andrebbero a rinnovare il look della vettura.

La gamma dovrebbe registrare il debutto della Panda Sport, un allestimento pensato per dare un tocco di sportività in più alla city car (più nel look che nei contenuti), ed una serie speciale per celebrare i 40 anni del brand Panda. Si tratterà, probabilmente, di piccola novità in grado però di prolungare la carriera della vettura.

L’attuale Fiat Panda non dovrebbe avere una nuova generazione. Al suo posto dovrebbero, infatti, arrivare diversi modelli che potrebbero creare una famiglia di vetture ispirate dalla Centoventi Concept. Il restyling, in ogni caso, permetterà all’attuale Panda di continuare a poter dire la sua sul mercato europeo ancora per un po’ di tempo. Maggiori dettagli arriveranno nelle prossime settimane

Hai le notifiche bloccate!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI