in

Fiat Panda Easy Hybrid è ufficiale, ecco prezzo e dotazione

Svelata la nuova versione entry level della Panda Hybrid

Lo scorso mese di gennaio, Fiat ha presentato le nuove Fiat 500 e Panda Hybrid, le due nuove city car con sistema mild hybrid che hanno inaugurato il programma di elettrificazione della gamma del brand italiano. Inizialmente, la nuova Fiat Panda Hybrid è arrivata in concessionaria in tre versioni (City Cross, Hybrid Launch Edition e Trussardi), caratterizzate da una dotazione superiore rispetto agli allestimenti base del listino della Panda, abbinabili al motore benzina senza sistema mild hybrid.

Nel corso della giornata di oggi, Fiat annuncia l’attesa espansione della gamma della Panda Hybrid con il debutto della nuova Fiat Panda Easy Hybrid. Si tratta di una nuova versione della city car prodotta nello stabilimento di Pomigliano che porta il sistema mild hybrid, con motore 1.0 FireFly da 70 CV, anche sul più economico allestimento Easy.

La nuova versione della Panda permette di abbassare il prezzo d’acquisto della variante mild hybrid, una soluzione che potrebbe garantire un’importante crescita delle vendite della segmento A della casa italiana. Attualmente, la Panda è uno dei modelli più colpiti dalla crisi del mercato delle quattro ruote e FCA ha confermato che, per il momento, non c’è ancora una data ufficiale per la ripresa della produzione nello stabilimento di Pomigliano d’Arco.

Le richieste provenienti dal mercato (in particolare dall’Italia che rappresenta quasi il 90% dei volumi della Panda) sono ancora ridottissime. La nuova Fiat Panda Easy Hybrid avrà il compito di dare una spinta significativa alle vendite nella speranza di poter tornare, quanto prima, ai livelli pre-crisi. Ricordiamo, infatti, che la Panda ha chiuso un 2019 da record.

La nuova Panda in versione Easy Hybrid presenta, come detto, il motore tre cilindri 1.0 FireFly in grado di erogare una potenza di 70 CV. Questo propulsore è abbinato al motore elettrico BSG (Belt Integrated Starter Generator) a 12 V da 3,6 kW e batteria al litio da 11 Ah Rispetto al precedente 1.2 Fire da 69 CV, il nuovo motore muld hybrid garantisce una consistente riduzione delle emissioni di CO2, che arriva sino al 30% per la Panda Cross, e dei consumi di carburante.

Fiat Panda Easy Hybrid: prezzo e dotazione

La nuova Fiat Panda Easy Hybrid è disponibile sul mercato italiano con un prezzo di listino di 13.750 Euro (1.500 Euro in meno rispetto alla versione City Cross con sistema mild hybrid ed appena 1.000 Euro in più rispetto alla Panda Easy con motore 1.2 da 69 CV, attuale motorizzazione entry level benzina della gamma della city car).

Per il lancio, la nuova Fiat Panda Easy Hybrid sarà subito disponibile con il finanziamento BE-HYBRID, la soluzione pensata da FCA Bank per agevolare, al massimo, l’acquisto di una vettura in questo periodo particolarmente delicato. Per tutto il mese di giugno, infatti, la Panda in versione Easy Hybrid sarà disponibile con anticipo zero e con prima rata da pagare a gennaio 2021. Il prezzo promozionale sarà di 9,900 Euro. 

Per quanto riguarda la dotazione di serie, la nuova Fiat Panda Easy Hybrid, caratterizzata dalla configurazione “Urban look”, può contare sul climatizzatore manuale, sugli airbag frontali e laterali, sugli appoggiatesta anteriori e sull’ESC con Hill Holder. Da notare anche la presenza del volante di guida regolabile, del servosterzo elettrico Dual Drive, della chiusura centralizzata, degli alza cristalli elettrici e dei sensori temperatura esterna e pressione pneumatici. Il paraurti è in tinta con la carrozzeria. Di serie c’è anche la luce del vano bagagli, il telecomando e la radio DAB con USB e due altoparlanti.

Ricordiamo che gli altri allestimenti (City Cross, Hybrid Launch Edition  e Trussardi) sono tutti caratterizzati dalla versione Cross look e presentano una dotazione di serie superiore rispetto a quella che caratterizza il progetto della nuova Fiat Panda Easy Hybrid. Questa nuova versione della city car di casa Fiat ha l’obiettivo di incrementare, al massimo, la diffusione della variante mild hybrid, destinata a diventare il punto di riferimento della gamma Panda.