in

Francia: +3,9% di vendite di nuove auto a luglio 2020

Le vendite sono calate del 33% nei primi sei mesi di quest’anno

Dopo aver visto Italia e Regno Unito, è giunto il momento di parlare della Francia. Secondo i dati rivelati nelle scorse ore, le immatricolazioni di nuove auto sono aumentate del 3,9% a luglio 2020.

Al primo posto troviamo il Gruppo Renault seguito da Kia e Nissan. Questi risultati sono stati raggiunti grazie agli interventi adottati dal Governo francese per contrastare i danni provocati dal coronavirus. Soltanto il mese scorso, in Francia sono state vendute esattamente 178.982 nuove vetture con 22 giorni lavorativi.

Francia, il Gruppo Renault ha avuto la migliore performance a luglio 2020

Francia: quasi 179.000 nuove vetture durante tutto il mese scorso

Rispetto a luglio dello scorso anno, i cui giorni lavorativi sono stati 23, le immatricolazioni sono cresciute dell’8,9%. Per quanto riguarda il periodo gennaio-luglio sempre di quest’anno, le vendite sono calate del 33%, principalmente per le flessioni registrate a marzo (-72%), aprile (-89%) e maggio (-57%).

Come detto ad inizio articolo, il Gruppo Renault si è piazzato al primo posto con un aumento delle immatricolazioni a luglio del 33%. Nello specifico, il marchio Renault ha registrato un aumento del 42% mentre Dacia del 15%. Il Gruppo PSA ha registrato una flessione del 5,3% mentre il Gruppo Volkswagen del 13%.

Per quanto riguarda Fiat Chrysler Automobiles (FCA), ha perso l’1,3% mentre Ford è cresciuta del 4,6%. Calano anche BMW e Mercedes con -2% e -16%. Infine Volvo, Kia, Hyundai, Nissan e Toyota hanno registrato tutte una crescita, rispettivamente del 31%, 20%, 31% e 15%.

Per affrontare l’emergenza, la Francia ha messo a disposizione un bonus di fino a 5000 euro per tutti coloro che hanno rottamato un’auto più vecchia e hanno acquistato una nuova oppure usata seguendo le norme sulle emissioni. Da agosto, invece, il bonus proseguirà in maniera più limitata e darà un maggior vantaggio a chi decide di comperare un’auto elettrica o ibrida.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento