in

Lancia Ypsilon: Antonella Bruno parla della famosa city car

In arrivo la versione Hybrid dedicata a tutti coloro che puntano sul risparmio e sul basso impatto ambientale

L’attuale gamma di Lancia include soltanto una vettura: la Lancia Ypsilon. Nonostante sia sul mercato da diversi anni, la famosa city car del marchio torinese continua ad essere una delle preferite dagli automobilisti italiani assieme alla Fiat Panda.

Basti pensare che nei primi mesi del 2020, proprio la Ypsilon è stata la seconda auto più venduta in Italia. Inoltre, negli ultimi mesi sono state lanciate sul mercato diverse varianti speciali che hanno impreziosito ulteriormente il suo design.

Lancia Ypsilon Hybrid
Lancia Ypsilon Hybrid

Lancia Ypsilon: una vettura piccola, elegante e originale

Nelle scorse ore, Antonella Bruno – responsabile di Lancia EMEA – ha rilasciato alcune dichiarazioni parlando proprio dell’iconica city car. Bruno afferma che la Lancia Ypsilon è “piccola, elegante e originale“.

Ypsilon con le sue oltre 30 serie speciali si è sempre ispirate al mondo della moda, del design, alle tendenze in atto nelle città. Nel corso degli anni si è saputa rinnovare senza mai tradire il proprio DNA, originale appunto“, afferma il responsabile.

Delle 30 edizioni speciali realizzate della Ypsilon, sicuramente la Elefantino è quella ad aver ottenuto maggior successo, secondo Antonella Bruno. Le ultime, in ordine di tempo, sono la Black & Noir e la Monogram che sottolineano l’eleganza e la raffinatezza dell’auto. “Oltre il 20% delle Ypsilon vendute dal 2011 a oggi è rappresentato da edizioni speciali“, ha dichiarato il dirigente EMEA.

lancia ypsilon

La versione Hybrid garantirà delle emissioni ridotte e diversi vantaggi

Bruno ha proseguito affermando: “Sicuramente: le donne rappresentano il 70% dei clienti con cui Ypsilon ha stabilito un dialogo costante nei suoi 34 anni di vita. Anche nel 2019 è stata l’auto preferita, nel suo segmento, dall’altro sesso. Non ci dimentichiamo però del 30% di clienti uomini. Inoltre ci sono state e ci saranno delle serie speciali sicuramente più sportive, unisex, penso ad esempio alla diverse edizioni Momodesign“.

Seguendo le sue cugine Fiat 500 e Panda, la Lancia Ypsilon verrà proposta presto anche in versione ibrida. Infatti, Antonella Bruno sostiene che la variante Hybrid è in arrivo e avrà l’obiettivo di guardare alla sostenibilità in termini di emissioni molto ridotte, permettendo allo stesso tempo ai consumatori di accedere a numerosi vantaggi di questa tecnologia senza incidere troppo sul prezzo di vendita.

Con la Ypsilon, la Lancia ha sempre rivolto particolare attenzione all’ambiente. Ad esempio, nel 2009 è stata introdotta la versione EcoChic dotata di motore GPL. Successivamente, la gamma è stata ampliata con il propulsore TwinAir 0.9 a metano da 70 CV con un impatto ridotto su consumi ed emissioni rispetto alla versione con propulsore benzina 1.2. Il dirigente di Lancia fa notare, infine, che le versioni metano e GPL rappresentano oltre il 35% del mix delle immatricolazioni della Lancia Ypsilon.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento