in ,

Nuova Fiat 500e Abarth ipotizzata in render

Un interessante progetto digitale immagina la versione sportiva della prima elettrica di Fiat

Nuova Fiat 500e Abarth render
Nuova Fiat 500e Abarth, il render di X-Tomi Design

La nuova Fiat 500 elettrica è uno degli annunci più interessanti avvenuti questa settimana. Si tratta di un veicolo costruito da zero come auto elettrica, assemblata in una fabbrica differente e che propone fino a 320 km di autonomia con una singola ricarica.

Abbiamo di fronte sicuramente un veicolo molto interessante che ha già catturato l’attenzione dei media e di alcune aziende italiane molto famose nel panorama della moda come Giorgio Armani, Kartell e Bulgari.

Nuova Fiat 500 Elettrica
Nuova Fiat 500 Elettrica

Fiat 500e: X-Tomi Design immagina in render la versione Abarth della prima elettrica del brand

A questo punto molte persone potrebbero chiedersi quale sarebbe il risultato finale combinando la nuova Fiat 500e con Abarth. Questo progetto digitale realizzato dal famoso designer X-Tomi Design prova a farci immaginare proprio questo, aggiungendo alla prima EV di Fiat le caratteristiche tipiche dei veicoli dello Scorpione.

La convertibile completamente elettrica propone dei grossi cerchi in bronzo con strisce rosse, delle calotte degli specchietti in rosso e una nuova griglia frontale. Purtroppo, i sistemi di scarico che troviamo solitamente sulle vetture di Abarth non possono trovare spazio su questa Fiat 500e Abarth. Pensate, ad esempio, al Record Monza che propone una delle migliori esperienze, in termini di sound, del quattro cilindri impiegato dalla casa automobilistica torinese.

La nuova Fiat 500 elettrica dispone di un motore da 118 CV che scarica la potenza sulle ruote anteriori, permettendogli di scattare da 0 a 100 km/h in 9 secondi e di raggiungere una velocità massima di 150 km/h.

Lo sviluppo di una Abarth 500e, prendendo come base la versione standard della EV, potrebbe impattare sull’autonomia vista la potenza extra e gli pneumatici più grossi, senza considerare il prezzo che potrebbe essere più alto dei 37.500 euro necessari per portarsi a casa l’edizione standard.

La produzione degli attuali modelli Abarth continuerà visto che la gamma dello Scorpione viene prodotta in Polonia mentre la nuova Fiat 500e in Italia. Tuttavia, quasi tutte le city car assemblate in Europa diventeranno elettriche entro la fine di questo decennio.