in

Jeep Compass, Wrangler e Renegade ibride plug-in mostrate al CES 2020

Purtroppo la casa automobilistica americana è rimasta in silenzio sui dettagli tecnici dei tre modelli ibridi

Jeep Wrangler PHEV
Jeep Wrangler PHEV

Come anticipato in un recente articolo, Jeep ha preso parte al Consumer Electronics Show (CES) 2020 di Las Vegas con la presentazione delle versioni ibride plug-in di Jeep Compass, Renegade e Wrangler.

Purtroppo, il brand di Fiat Chrysler Automobiles non ha svelato i dettagli tecnici dei tre PHEV ma propongono un design molto familiare (come potete vedere nelle foto allegate all’articolo). È possibile notare alcuni inserti blu per permettere alle persone di distinguere le varianti plug-in hybrid da quelle meno ecosostenibili.

Jeep Compass PHEV
Jeep Compass PHEV

Jeep: le nuove Compass, Wrangler e Renegade PHEV debuttano ufficialmente al CES di Las Vegas

Oltre a questo, sempre a livello estetico, le Jeep Renegade, Compass e Wrangler ibride plug-in dispongono del badge 4xe. Naturalmente, essendo veicoli plug-in hybrid, sono dotati delle apposite porte di ricarica presenti sul parafango posteriore del lato guidatore su Compass e Renegade mentre sulla Wrangler è stata disposta sul montante anteriore sinistro.

Come detto poco fa, la casa automobilistica americana ha deciso di non rilasciare le specifiche dei tre Plug-in Hybrid Electric Vehicle ma possiamo ipotizzare la presenza di una configurazione simile alla Chrysler Pacifica Hybrid sulla Jeep Wrangler PHEV.

Il minivan ibrido dispone di un motore V6 da 3.6 litri abbinato a due propulsori elettrici e a una batteria agli ioni di litio da 16 kWh. Questa accoppiata permette alla Pacifica Hybrid di sviluppare una potenza complessiva di 264 CV e di proporre un’autonomia in solo elettrico di fino a 50 km.

Jeep Renegade PHEV
Jeep Renegade PHEV

Le Jeep Compass e Renegade ibride plug-in dovrebbero essere le stesse viste a Ginevra

Per quanto riguarda le Jeep Compass e Renegade ibride plug-in, molto probabilmente dispongono delle caratteristiche viste sulle versioni europee che hanno debuttato in occasione del Salone di Ginevra 2019.

Queste erano equipaggiato da un motore turbo benzina da 1.3 litri abbinato a un propulsore elettrico che assieme sviluppano una potenza di 240 CV e riescono ad offrire fino a 50 km di autonomia in modalità full electric.

Sicuramente maggiori informazioni sui nuovi PHEV saranno rivelati entro la fine dell’anno poiché Jeep ha dichiarato che fornirà ulteriori dettagli durante i prossimi saloni di Ginevra, New York e Pechino.

Mettendo da parte i dettagli tecnici, il marchio di FCA ha riportato che le Renegade, Compass e Wrangler ibride plug-in sono soltanto il primo passo del suo piano di offrire l’elettrificazione su tutti i modelli entro il 2022.

In aggiunta, la casa automobilistica americana ha affermato che le versioni ibride plug-in dei tre modelli saranno più capaci e più divertenti da guidare grazie alla maggior coppia offerta e alla risposta immediata del motore.