in

Ferrari Purosangue: il futuro SUV si mostra in nuovi render ispirati alla Roma

I render portano la firma di LACO Design

Ferrari Purosangue render concept

Il 2019 per Ferrari è stato un anno pieno di novità con il lancio di ben cinque nuovi modelli tra cui trova spazio anche l’ultima arrivata, la nuova Ferrari Roma, un progetto destinato a ricoprire un ruolo di primo piano nel futuro della casa di Maranello nel corso dei prossimi anni. Dalla base della nuova Roma, infatti, dovrebbe nascere una delle novità più attese (e temute) del futuro della casa di Maranello.

Stiamo parlando del nuovo Ferrari Purosangue, il primo SUV della casa italiana, un progetto reso quasi obbligatoria per via della crescente richiesta di questa particolare tipologia di veicoli anche nel settore delle auto di lusso. Il lancio del Purosangue dovrebbe essere ancora abbastanza lontano (per ora si parla del biennio 2021-2022) e il modello è ancora nel pieno del suo sviluppo.

In questi giorni, in merito al futuro SUV di Maranello, abbiamo registrato l’arrivo di diverse notizie e di alcuni nuovi render come quello che propone una particolare versione del Purosangue ispirato al suo diretto rivale Lamborghini Urus

I render di LACO Design immaginano il design del futuro Ferrari Purosangue

Ad ampliare il numero di render dedicati al futuro Ferrari Purosangue arriva anche un nuovo progetto che porta la ben nota firma di LACO Design. I render in questione ci mostrano una possibile versione del SUV di casa Ferrari ispirata alla nuova Ferrari Roma, un modello che, come detto, rappresenterà la base tecnica di partenza del nuovo Purosangue.

I render mostrano sia la parte anteriore che la parte posteriore del possibile design del futuro Ferrari Purosangue, evidenziando il legame con la Roma e i punti di contatto con altri progetti recenti di casa Ferrari. Pur presentando un corpo decisamente diverso da quello delle tradizionali supercar della casa di Maranello, il nuovo Purosangue non rappresenterà di certo un elemento di rottura con la storia recente delle produzioni Ferrari.

Il design ricoprirà un ruolo di primo piano nel progetto del Purosangue che dovrà essere in grado di incarnare l’essenza del marchio Ferrari pur presentandosi con un aspetto decisamente diverso dal solito. I render di LACO Design provano, quindi, ad anticiparci quello che dovrebbe essere il design del nuovo SUV che, tra qualche anno, dovrebbe diventare il punto di riferimento della gamma della casa di Maranello.

Ferrari Purosangue: appuntamento al 2022? 

Dopo le 5 novità presentate nel corso del 2019, come già confermato ufficialmente, Ferrari rallenterà il ritmo dei lanci di nuovi modelli nel corso del 2020. La casa di Maranello, infatti, ha tutta l’intenzione, per il prossimo futuro, di rafforzare la sua gamma e continuare il suo processo di crescita che ha già registrato il raggiungimento di un primo obiettivo, rappresentato dal target delle 10 mila unità vendute all’anno.

Il Ferrari Purosangue rappresenterà un progetto chiave per il futuro di Maranello. Il nuovo SUV, infatti, darà un’ulteriore spinta alle vendite del marchio nel corso dei prossimi contribuendo alla crescita senza snaturare il carattere del brand. Il Purosangue sarà un SUV sportivo senza compromessi e, come anticipato anche dai render, dovrebbe proporre un design in grado di raccogliere l’eredità dei modelli della casa di Maranello.

Dal punto di vista tecnico, il nuovo Purosangue potrà contare, molto probabilmente, su di un motore V8 turbo. Si parla, da tempo, del possibile debutto di una variante ibrida (ricordiamo che Ferrari ha svelato quest’anno la sua prima supercar ibrida, la nuova SF90 Stradale) che potrebbe garantire un ulteriore step in avanti per quanto riguarda le prestazioni mantenendo un’attenzione particolare al rispetto dei vincoli sulle emissioni.

Il nuovo Ferrari Purosangue dovrebbe essere svelato nel corso del 2021, con un evento in grande stile che inevitabilmente entrerà a far parte della storia della casa di Maranello. Il debutto sul mercato del Purosangue dovrebbe avvenire soltanto nel corso del 2022, andando a completare il processo di trasformazione della gamma Ferrari.

La casa italiana ha tutta l’intenzione di continuare ad espandersi e per farlo, senza ridurre il valore del suo brand e i profitti garantiti dalle sue supercar, deve andare alla ricerca di nuovi clienti interessati all’acquisto di auto di lusso ma in segmenti in cui, ad oggi, la casa di Maranello non è presente.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento