in

Ferrari: svelati i piani per i nuovi modelli del 2020

La casa di Maranello ridurrà la frequenza di lancio di nuovi modelli dopo le 5 novità del 2019

Con la presentazione della nuova Ferrari Roma avvenuta pochi giorni fa, Ferrari chiude un 2019 pieno zeppo di novità. La casa di Maranello, infatti, ha svelato quest’anno ben 5 nuovi modelli dando il via ad un piano di espansione che prevede il lancio di 15 nuovi modelli entro il 2024. Dopo un 2019 davvero da record, sia per quanto il lancio di nuovi modelli che per quanto riguarda i risultati finanziari come conferma l’ultima trimestrale, Ferrari si prepara a vivere un 2020 di transizione con meno novità in arrivo e con l’obiettivo di consolidare e mettere a frutto il lavoro svolto nel corso del 2019.

Ricordiamo che l’anno di Ferrari è iniziato con la presentazione della Ferrari F8 Tributo, svelata nei primi mesi del 2019, mentre a maggio scorso c’è stato il debutto della Ferrari SF90 Stradale, l’ibrida da 1000 CV che rappresenta uno dei progetti chiave della casa di Maranello per i prossimi anni. Lo scorso mese di settembre sono arrivati i debutti della F8 Spider e della 812 GTS. A completare la gamma di novità di questo 2019, infine, ci ha pensato la nuovissima Ferrari Roma.

Ferrari SF90 Stradale Anteriore

Nel corso di un’intervista rilasciata ad Autocar in queste ore, Enrico Galliera, Chief Marketing and Commercial Officer, ha chiarito quali sono i piani della casa di Maranello per i prossimi anni ed, in particolare, quali saranno le strategie dell’azienda per il 2020. Galliera ha specificato che “il 2020 sarà un anno di consolidamento”. L’azienda si concentrerà, nel corso dei prossimi mesi, sui modelli presentati nel corso del 2019 con l’obiettivo di massimizzarne il successo e continuare il processo di crescita che quest’anno prevede il raggiungimento del target delle 10 mila unità vendute in tutto il mondo.

La frequenza di nuovi lanci per i modelli Ferrari diminuirà nettamente nel corso del 2020. Il 2019 è stato, di fatto, un anno particolare e la casa di Maranello non ha intenzione di continuare a mantenere ritmi così elevati per quanto riguarda la presentazione di nuovi modelli.

Nel 2020 ci saranno nuove Ferrari

La scelta di rallentare la frequenza di lancio non si tradurrà in una completa assenza di nuovi modelli. Galliera ha confermato che la casa di Maranello ha in cantiere delle novità anche per il prossimo anno quando, probabilmente, assisteremo alla presentazione di un paio di nuove supercar.

In particolare, nel corso del 2020 potrebbe esserci il debutto di una nuova ibrida, un modello di nuova generazione in grado di affiancarsi alla SF90 Stradale presentata lo scorso maggio. Ferrari ha già confermato che non realizzerà varianti ibride dei modelli già in gamma.

Pur potendo realizzare una versione ibrida della nuova Ferrari Roma, infatti, la casa di Maranello ha svelto di non seguire questa strategia preferendo lanciare nuovi modelli inediti dotati di tecnologie ibride di nuova generazione.

Ferrari Roma - 3

Il Purosangue solo nel 2022

Tra i progetti confermati ma ancora in attesa di una data precisa per il lancio ufficiale c’è il Ferrari Purosangue, il primo SUV della casa di Maranello che dovrebbe essere pronto per il debutto commerciale nel corso del 2022. Il nuovo modello, che naturalmente ha un’importanza centrale per il futuro dell’azienda che intende sfruttare al massimo la crescente richiesta di SUV, potrebbe essere svelato nel corso del 2021. Al momento, Ferrari non ha rilasciato ancora alcuna informazione ufficiale in merito al nuovo Purosangue. Maggiori dettagli potrebbero emergere nel corso dei prossimi mesi.