in

Jeep Wagoneer potrebbe arrivare anche in Australia

L’arrivo nel mercato australiano del nuovo SUV potrebbe avvenire durante il 2022

Jeep Wagoneer foto spia

Il Toyota Land Cruiser potrebbe avere presto un rivale in Australia se i nuovi Jeep Wagoneer e Grand Wagoneer venissero confermati. Le ultime foto spia trapelate su Internet hanno mostrato il SUV a sette posti full-size attualmente in un fase di sviluppo in Nord America.

Christian Meunier, presidente globale di Jeep, ha risposto alla domanda sulla possibilità di vedere il veicolo nel mercato australiano fatta dai media australiani durante la presentazione del Gladiator in Nuova Zelanda, sostenendo che “in questo momento è in fase di studio“.

Jeep Wagoneer

Jeep Wagoneer: un dirigente della casa americana potrebbe aver confermato l’arrivo in Australia

Meunier ha proseguito dicendo che prevedono di portare in Australia alcuni veicoli e analizzare nello specifico se il Jeep Wagoneer ha delle potenzialità per questo paese. Sempre durante la presentazione del pick-up, il presidente del marchio ha ammesso che “dovremmo portare il Wagoneer in Australia ma ci sono alcune priorità da affrontare prima“.

L’arrivo del Wagoneer e del suo fratello maggiore potrebbero dare una spinta al piano ambizioso di Meunier che prevede il raggiungimento di 50.000 esemplari venduti all’anno in Australia.

Jeep Grand Wagoneer

Secondo i documenti del nuovo accordo stipulato fra Fiat Chrysler Automobiles e lo United Auto Workers (UAW), la gamma Jeep Wagoneer sarà costruita nello stabilimento di Warren (nel Michigan) a partire dal 2021. Ciò significa che il duo potrebbe sbarcare in Australia nel 2022.

Ispirati al Ram 1500, i due SUV del marchio automobilistico americano dovrebbero essere offerti con motori V6 e V8 a benzina e un propulsore diesel. La line-up includerebbe anche una variante ibrida plug-in da lanciare entro il 2022. All’interno della gamma di Jeep, infine, i Jeep Wagoneer e Grand Wagoneer dovrebbero posizionarsi al di sopra della Grand Cherokee.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento