in

Ferrari Roma: c’è chi ipotizza già la versione spider | Render

La nuova GranTurismo di Maranello potrebbe convertirsi facilmente in una spider da 620 CV

Ferrari Roma Spider render

Nonostante sia stata annunciata pochi giorni fa, la Ferrari Roma è stata già oggetto di alcuni progetti digitali davvero interessanti che hanno coinvolto molti appassionati del cavallino rampante. Dopo la versione widebody realizzata da Carlifestyle, in questo articolo vi proponiamo un progetto che immagina come potrebbe essere la Ferrari Roma Spider, ideato da AscarissDesign.

In particolare, i render mostrano l’ultima GranTurismo a due porte di Maranello senza tetto fisso in metallo e quindi mostrando l’elegante abitacolo offerto. Come potete vedere, la trasformazione da coupé a convertibile è stata alquanto semplice per il designer poiché sembra che la nuova supercar abbia tutti gli elementi giusti per essere convertita senza troppe difficoltà. Esempi sono il cofano allungato e il parabrezza con altezza ridotta.

Ferrari Roma Spider render
Ferrari Roma, la nuova GT sembra avere la giusta predisposizione per trasformarsi in spider

Ferrari Roma Spider: AscarissDesign immagina in render come potrebbe essere la versione convertibile

Proprio come successo con la 812 Superfast (di cui Maranello ha presentato recentemente la versione convertibile GTS) e con altri modelli in passato, anche la nuova Ferrari Roma potrebbe presto ottenere una versione spider.

Prendendo in considerazione il progetto realizzato da AscarissDesign, sembra che tale variante abbia tutte le carte in regola per essere apprezzata dagli appassionati, dai clienti e dai collezionisti dello storico brand modenese.

A parte il design, l’ipotetica Ferrari Roma Spider potrebbe arrivare con le stesse caratteristiche della GranTurismo coupé ad alte prestazioni. Ciò significa la presenza del motore F154 V8 biturbo da 3.9 litri sotto il cofano (disposto longitudinalmente in posizione anteriore-centrale) che fornisce una potenza di 620 CV a 5750-7500 giri/min e 760 nm di coppia massima a 3000-5750 giri/min.

Assieme alla trasmissione a doppia frizione F1 a 8 rapporti (la stessa della SF90 Stradale), il bolide dovrebbe accelerare da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi e da 0 a 200 km/h in 9,3 secondi mentre la velocità massima toccherebbe i 320 km/h.