in

Fiat 500 Elettrica: a Mirafiori è stato prodotto il primo esemplare

Appuntamento al 4 luglio 2020 per il debutto in concessionaria?

2017 Fiat 500e

Uno dei progetti più importanti per il futuro di FCA è rappresentato, senza alcun dubbio, dalla nuova Fiat 500 Elettrica, l’attesissima versione elettrica della 500 che il gruppo ha realizzato partendo da una piattaforma inedita, dedicata esclusivamente ai modelli a zero emissioni. La nuova 500 Elettrica, come noto, verrà realizzata nello stabilimento di Mirafiori dove i lavori di pre-produzione sono iniziati la scorsa estate.

In queste ore, come confermato da FCA a margine dell’evento per celebrare i 25 anni dello stabilimento di Melfi, a Mirafiori è stato realizzato il primo esemplare di pre-serie della Fiat 500 Elettrica. Si tratta di un’importante conferma per i progetti del gruppo. I lavori di sviluppo della nuova elettrica procedono bene e le tempistiche di lancio dovrebbero essere rispettate.

Nel corso delle prossime settimane, inoltre, le prime unità di pre-serie della Fiat 500 Elettrica dovrebbero fare il loro debutto in strada per affrontare i tradizionali test drive in vista dell’effettivo debutto commerciale atteso, come confermato dal gruppo, per il prossimo anno. Fiat dovrebbe produrre circa 80 mila unità all’anno di Fiat 500 Elettrica (almeno questi sono i target aziendali) che verranno poi esportate in tutto il mondo.

La nuova Fiat 500 Elettrica prodotta a Mirafiori sarà venduta, quindi, sia in Europa che in Nord America e, molto probabilmente, anche in alcuni mercati asiatici. La nuova city car a zero emissioni della casa italiana è, quindi, destinata a diventare il nuovo punto di riferimento della gamma Fiat che punta a sfruttare la crescente richiesta di modelli elettrici per riprendere la crescita in mercati come quello europeo e nordamericano. In Sud America, uno dei mercati di riferimento per Fiat, si continuerà ad investire su modelli “tradizionali”.

Fiat 500 Elettrica: in concessionaria dal 4 luglio 2020?

FCA ha lasciato intendere che il 4 luglio 2020 (a 63 anni di distanza dal debutto della storica prima 500) ci sarà il debutto ufficiale della Fiat 500 Elettrica. Il gruppo non ha ancora chiarito tutti i dettagli ma è molto probabilmente che la data del 4 luglio verrà utilizzata per il debutto in concessionaria e l’apertura degli ordini della nuova 500 Elettrica.

La city car elettrica del marchio italiano, infatti, potrebbe essere svelata nella sua versione definitiva ad inizio del 2020, probabilmente in occasione del Salone dell’auto di Ginevra. Al momento, in ogni caso, FCA potrebbe non aver ancora preso una decisione definitiva e, quindi, nel corso delle prossime settimane potrebbero esserci delle tempistiche in merito al debutto del nuovo modello anche in base a come procederanno i lavori di pre-produzione e i primi test drive.

Fiat 500 Elettrica

Dopo la Fiat 500 Elettrica arriveranno altri modelli a zero emissioni

La piattaforma utilizzata dalla Fiat 500 Elettrica sarà la base di partenza per diversi nuovi modelli a zero emissioni del gruppo. Sull’argomento, FCA non si è ancora sbilanciata più di tanto ma ha già confermato la volontà di sfruttare al massimo il nuovo pianale, specifico per modelli elettrici, e di trasformare lo stabilimento di Mirafiori in un punto di riferimento della gamma a zero emissioni del gruppo.

Fiat Centoventi

In cantiere, di certo, c’è la versione di serie della Fiat Centoventi Concept, il prototipo presentato in occasione della scorsa edizione del Salone dell’auto di Ginevra, che potrebbe debuttare in via ufficiale nel corso della seconda metà del 2020 oppure a partire dal 2021.

Ulteriori dettagli in merito ai nuovi progetti elettrici di casa FCA arriveranno, di certo, nelle prossime settimane. Di certo, oltre alla 500 Elettrica, da Mirafiori arriveranno diversi nuovi progetti che andranno ad espandere la presenza del gruppo nel settore delle auto elettriche.