in

Jeep Wrangler: la variante plug-in hybrid è quasi pronta al debutto

Debutto al Salone di Los Angeles?

Jeep si prepara a rinnovare la sua gamma con il lancio dell’attesa variante plug-in hybrid della Jeep Wrangler, uno dei modelli più interessanti per il futuro della gamma del brand americano. Secondo le ultime indiscrezioni di questi giorni, confermate da un report di Automotive News, la nuova Jeep Wrangler PHEV potrebbe debuttare sul mercato nordamericano nel corso del 2020.

La presentazione del nuovo modello potrebbe avvenire già sul finire del 2019, probabilmente al Salone di Los Angeles, con le vendite che partiranno nei primi mesi del prossimo anno. In Europa, invece, la nuova Jeep Wrangler in versione plug-in hybrid dovrebbe essere disponibile soltanto nel corso della seconda metà del 2020. 

Per ora, Jeep non ha ancora ufficializzato il progetto che rappresenta un elemento centrale per il futuro della Wrangler, un modello chiave per Jeep in Nord America. Solo negli USA, infatti, la Wrangler ha venduto quasi 120 mila unità nel corso del primo semestre del 2019, confermandosi come un vero e proprio riferimento per il brand oltreoceano.

Jeep Wrangler 2019

Jeep Wrangler ibirda: i primi dettagli sul comparto tecnico

Alla base del sistema ibrido della Jeep Wrangler dovrebbe esserci il motore 3.6 V6 Pentastar, un’unità benzina che verrà poi abbinata ad almeno un motore elettrico che avrà il compito di supportare al massimo il motore termico, sostituendo completamente in alcune condizioni. La nuova versione elettrificata della Wrangler potrà contare anche su di un pacco batterie per alimentare il motore elettrico.

Al momento, le informazioni sul comparto tecnico della nuova versione ibrida della Wrangler sono molto limitate. Il nuovo modello di casa Jeep sarà, senza dubbio, in grado di offrire una modalità di funzionamento a zero emissioni, probabilmente con un’autonomia in linea con quella delle dirette concorrenti (almeno 50 chilometri senza accendere il motore termico). 

Da valutare anche il prezzo, che sarà considerevolmente più alto rispetto alle versioni standard della vettura, e la data di lancio in Europa, programmata non prima della seconda metà del prossimo anno. Possibile, inoltre, che dalla base della Wrangler ibrida venga realizzata anche una versione elettrificata del Jeep Gladiator, il pick-up (atteso in Europa il prossimo anno) derivato dalla stessa piattaforma della Wrangler. Nuovi dettagli sul progetto arriveranno nelle prossime settimane. 

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento