in

Ferrari SF90 Stradale fotografata nello stabilimento di Maranello

I clienti riceveranno la loro vettura ibrida plug-in da 1000 CV l’anno prossimo

Ferrari SF90 Stradale stabilimento

La nuova Ferrari SF90 Stradale non raggiungerà i suoi fortunati acquirenti fino al prossimo anno. Nonostante ciò, lo stabilimento di Maranello ha già prodotto alcuni esemplari della prima ibrida plug-in del cavallino rampante.

La prova arriva da alcune foto pubblicate in rete che mostrano proprio la supercar ibrida all’interno della fabbrica dove prende vita. Le immagini condivise su Instagram sono il risultato di un recente tour fatto nell’impianto di Ferrari. Oltre che la Ferrari SF90 Stradale, è possibile vedere altri bolidi di Maranello fra cui la spettacolare Monza SP1.

Ferrari SF90 Stradale stabilimento

Ferrari SF90 Stradale: la prima ibrida plug-in di Maranello immortalata in alcuni scatti nello stabilimento

Tornando alla vettura plug-in hybrid, la casa automobilistica modenese afferma che è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 2,5 secondi e da 0 a 200 km/h in 6,7 secondi. Inoltre, è la prima supercar di Ferrari ad arrivare con l’Assetto Fiorano.

Si tratta di un allestimento specifico che l’azienda propone ai clienti che voglio accentuare l’impostazione da corsa dell’auto. Questo pacchetto comprende degli ammortizzatori speciali derivati dalle gare GT e un peso ridotto di 30 kg grazie all’adozione di materiali come la fibra di carbonio per pannelli delle portiere e sotto-scocca e il titanio per il sistema di scarico.

Ferrari SF90 Stradale stabilimento

Presenti anche degli pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 con mescola più morbida e scanalature ridotte per migliorare le prestazioni sulle piste asciutte. L’Assetto Fiorano porta con sé pure uno spoiler posteriore ad alto carico aerodinamico (390 kg di carico aerodinamico a 250 km/h).

Il sistema di elettrificazione ha aggiunto 270 kg ma ne ha tolti 3 kg per via dell’assenza del cambio del motore V8. Tale peso ha aggiunto 220 CV di potenza ai 780 CV (a 7500 giri/min) proposti dal propulsore V8 biturbo da 2.9 litri. In totale, quindi, abbiamo 1000 CV di potenza.

In molti pensano che la Ferrari SF90 Stradale sia in qualche modo la sostituta de LaFerrari ma in realtà non è assolutamente così. La casa automobilistica modenese, infatti, sostiene che la SF90 Stradale si inserisce tra le coupé con motore posteriore (tale segmento viene rappresentato attualmente dalla F8 Tributo) e le supercar come LaFerrari.