in

Nuova Fiat Panda: la variante full electric potrebbe arrivare nel 2023

La nuova generazione erediterà diverse caratteristiche dal concept Centoventi svelato a Ginevra

Fiat 500 e Centoventi: il futuro è elettrico
Fiat 500 e Centoventi: il futuro è elettrico

Fiat ha già annunciato che una versione completamente elettrica della prossima generazione di 500 verrà prodotta in Italia a partire dal secondo trimestre del 2020. Sembra, però, che la casa automobilistica torinese abbia intenzione di elettrificare anche la nuova Fiat Panda.

Secondo un report emerso nelle ultime ore, la nuova generazione della popolare utilitaria dovrebbe debuttare nel 2021 mentre la versione EV due anni dopo (quindi nel 2023). Proprio come il concept Centoventi esposto al Salone di Ginevra di quest’anno (che vedete in foto), la city car elettrica sarà dotata di pacchi batteria modulari aggiuntivi con lo scopo di mantenere basso il prezzo di listino.

Fiat Centoventi
Fiat Centoventi, gli interni del concept svelato al Salone di Ginevra 2019

Nuova Fiat Panda: dovrebbero mancare pochi anni al debutto della versione EV

Durante la presentazione del concept, Fiat ha dichiarato che il gruppo propulsore elettrico della Fiat Centoventi disponeva di un pacco batteria sostituibile e aggiornabile. L’idea alla base di questo progetto è quella di permettere ai clienti di estendere l’autonomia aggiungendo fino a 3 pacchi batteria in più dopo aver acquistato la vettura.

Con 5 moduli a bordo (il massimo), lo storico marchio di Torino ha rivelato che la Fiat Centoventi sarebbe in grado di percorrere fino a 500 km totalmente in elettrico mentre con un modulo solo fino a 100 km.

Ritornando alla nuova generazione di Fiat Panda EV, dovrebbe prendere in prestito diverse caratteristiche estetiche dal concept svelato a Ginevra, secondo quanto rivelato dal CEO Olivier François ad Autocar. Oltre a questo, è stato detto che Fiat vorrebbe ridurre la gamma proponendo solo veicoli incentrati sulla mobilità urbana e sul trasporto della famiglia.

Vi ricordiamo che il brand torinese è riuscito a vendere 105.534 esemplari di Fiat Panda nella prima metà di quest’anno, con un aumento del 15% rispetto allo stesso periodo del 2018. Al contrario, le immatricolazioni della 500 sono calate del 9% a 100.150 unità.