in

Dodge Challenger SRT Hellcat potrebbe diventare ibrida

Previsti oltre 176 nm di coppia in più grazie al sistema ibrido leggero

Dodge Challenger SRT Hellcat Redeye Hennessey Performance

La Dodge Challenger SRT Hellcat non è certamente un’auto da sottovalutare visto che sotto il cofano troviamo un motore V8 sovralimentato da 6.2 litri che sviluppa una potenza di 717 CV e 888 nm di coppia massima.

Tuttavia, un nuovo report emerso nelle scorse ore suggerisce che la casa automobilistica americana potrebbe potenziare ulteriormente la vettura con l’aggiunta di un sistema mild-hybrid.

Dodge Challenger vendite primo trimestre 2019
Dodge Challenger SRT Hellcat, la versione ibrida potrebbe usare il sistaa eTorque

Dodge Challenger SRT Hellcat: una versione mild-hybrid potrebbe arricchire presto la gamma

Anche se nulla è ancora ufficiale, diverse fonti hanno riportato che il potente propulsore della Hellcat potrebbe alla fine essere equipaggiato con un sistema ibrido leggero simile a quello visto sulla Jeep Wrangler.

Tale sistema peserebbe meno di 45 kg e aggiungerebbe più di 176 nm di coppia. Al momento abbiamo soltanto queste informazioni. Tuttavia, vi ricordiamo che il motore turbo a 4 cilindri da 2 litri dell’iconico fuoristrada dispone della tecnologia eTorque.

Quest’ultima aggiunge diverse caratteristiche come il sistema start/stop del motore, la frenata rigenerativa e altro ancora. Inoltre, il sistema propone una coppia extra di 96 nm quando si accelera.

In questo momento, non sappiamo quando la Dodge Challenger SRT Hellcat ibrida possa arrivare sul mercato. La fonte però ha parlato con Micky Bly, Head of Engine and Electrified Propulsion Engineering di FCA, il quale ha detto che la compagnia punta a diventare leader nell’elettrificazione nei prossimi 12-18 mesi.

Dodge Challenger Liberty Walk

Questo rappresenterebbe un grande cambiamento per la società in quanto al momento ci sono pochissimi veicoli elettrificati (es. Fiat 500e e Chrysler Pacifica Hybrid). Purtroppo, Bly non è entrato molto nei dettagli ma ha detto che è necessario spingere verso l’elettrificazione per questioni legate alle emissioni e perché non si può ottenere più efficienza da un motore a benzina.

Durante l’Investor Day di Balocco dello scorso anno, FCA ha mostrato i piani industriali dei suoi brand Jeep, Maserati e Alfa Romeo, tutte proiettate verso l’elettrificazione.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento