in

Alfa Romeo: in Europa è crisi totale, vendite in calo in tutti i principali mercati

Ecco come sono andate le vendite di Alfa Romeo nei più importanti mercati europei a maggio

Continua il periodo nero per Alfa Romeo in Europa. Dopo aver visto i pessimi dati di vendita raccolti in Italia a maggio, è tempo di dare un’occhiata ai risultati ottenuti dal marchio nel resto d’Europa ed, in particolare, nei principali mercati del continente, dalla Germania alla Francia passando per il Regno Unito e la Spagna oltre che per la Svizzera, un mercato “piccolo” rispetto agli altri quattro ma ugualmente importante per Alfa Romeo.

Nel corso del mese di maggio appena concluso, le vendite di Alfa Romeo sono risultate negative in tutti e cinque i mercati citati, con punte molto negative (in Germania e Francia) e risultati sicuramente più accettabile e meno allarmanti (come in Spagna). Ricordiamo che i dati completi relativi alle vendite di Alfa Romeo in tutta Europa arriveranno soltanto nel corso della seconda metà del mese di giugno.

E’ importante sottolineare che, a meno di improbabili sorprese, il primo semestre di Alfa Romeo si chiuderà in modo molto negativo in Europa. Gli ultimi dati, aggiornati a fine aprile, ci confermano che il brand ha distribuito all’incirca la metà di quanto fatto registrare lo scorso anno. Come vedremo, i dati dei principali mercati europei confermano l’andamento negativo in Italia e non fanno ben sperare in vista del futuro. 

Vediamo, quindi, come sono andate le vendite di Alfa Romeo a maggio nei principali mercati europei.

Spagna: si conferma il secondo mercato europeo di Alfa Romeo

Partiamo dalla Spagna che, nel 2019, si sta rivelando essere il secondo mercato europeo, dopo l’Italia, del marchio Alfa Romeo. Dopo i buoni risultati raccolti nei mesi scorsi, Alfa registra un calo di vendite in Spagna. A maggio, infatti, il brand ha venduto un totale di 330 unità distribuite sul mercato iberico con un calo percentuale pari al 3.8%. 

Da inizio 2019 a fine maggio, Alfa Romeo ha venduto un totale di 1.853 unità in Spagna registrando una crescita percentuale del +19,16%. Per la casa italiana, la quota di mercato in Spagna è ora pari allo 0.32%, in netta crescita rispetto allo 0.25% registrato nello stesso periodo dello scorso anno.

Dopo i primi cinque mesi dell’anno, la Spagna si conferma il secondo mercato europeo di Alfa Romeo. A spingere le vendite del marchio italiano sul mercato elvetico è, naturalmente, l’Alfa Romeo Stelvio che, con oltre 1.200 unità vendute nel 2019 rappresenta il vero cuore delle vendite della casa italiana. Da segnalare, inoltre, le 438 unità di Giulietta e le 160 unità di Giulia. 

Regno Unito: a maggio vendite in calo del 24%

Anche nel Regno Unito continua a registrare risultati negativi per Alfa Romeo. Il marchio italiano, infatti, si è fermato ad appena 270 unità vendute nel corso del mese di maggio 2019 evidenziando un calo percentuale del 24% rispetto ai risultati raccolti a maggio 2018.

Per quanto riguarda i dati complessivi del 2019, ovvero il periodo compreso tra gennaio e maggio, Alfa Romeo si ferma a 1,533 unità vendute sul mercato britannico registrando un calo percentuale del 27.6% rispetto allo stesso periodo del 2018. Per quanto riguarda il market share, invece, la casa italiana si ferma allo 0.2%. 

Francia: immatricolazioni a picco per Alfa Romeo nel 2019

Il mercato francese è, molto probabilmente, uno dei più deludenti per Alfa Romeo in questo 2019. La casa italiana, infatti, continua a registrare una fortissima crisi di vendite. A maggio, ad esempio, il volume di unità vendute complessivamente dal brand si ferma a 289 con un calo percentuale del 63.3% rispetto ai risultati ottenuti nel maggio dello scorso anno.

Nel parziale annuo, inoltre, Alfa Romeo fa registrare un totale di appena 1.487 unità vendute con un calo percentuale del 60% rispetto ai dati dello scorso anno. Nel 2018, ricordiamo, Alfa Romeo aveva già venduto più di 3 mila unità al termine dei primi cinque mesi dell’anno. La quota di mercato di Alfa Romeo in Francia è dello 0.16%.

Germania: Alfa Romeo dimezza le sue vendite rispetto allo scorso anno

Anche in Germania la situazione è particolarmente negativa per Alfa Romeo. La casa italiana, infatti, ha venduto 283 unità sul mercato tedesco nel corso del mese di maggio evidenziando un calo del 54% rispetto ai risultati registrati nel maggio dello scorso anno.

Il parziale annuo di Alfa Romeo registra un totale di 1,651 unità vendute dalla casa italiana, con un calo percentuale del 35% rispetto ai risultati ottenuti al termine dei primi cinque mesi dello scorso anno. La quota di mercato del brand in Germania è pari allo 0.1%.

Svizzera: maggio molto negativo per Alfa

Alfa Romeo registra un mese negativo anche in Svizzera. A maggio, infatti, il brand ha venduto 296 unità sul mercato elvetico registrando un calo del 37.7%. Per quanto riguarda il parziale annuo, invece, registrato un totale di 1.345 unità vendute in Svizzera evidenziando un calo percentuale del 18.1% rispetto ai dati dello stesso periodo dello scorso anno.

A differenza degli altri quattro mercati visti in precedenza, il “peso” di Alfa Romeo sul mercato svizzero è decisamente più rilevante. La casa italiana, infatti, nonostante il calo di vendite ha una quota di mercato dell’1% in Svizzera (lo scorso anno, dopo cinque mesi, la quota di mercato era dell’1.3%).