in ,

FCA: vendite in crescita a maggio negli USA nonostante un nuovo calo di Jeep

Ecco come sono andate le vendite di FCA negli USA a maggio

Il gruppo FCA ha appena annunciato i risultati di vendita negli USA nel corso del mese di maggio. L’azienda ha venduto 218 mila unità nel corso del quinto mese del 2019 registrando una crescita percentuale del +2%. Grazie a questo risultato, FCA porta il totale di unità distribuite negli USA nel corso del 2019 a 890 mila. Rispetto a quanto fatto registrare lo scorso anno, questo dato si traduce in un calo percentuale del 3%. 

A pesare, in modo negativo, sui risultati di FCA è il marchio Jeep che, dopo un 2018 da record, sta facendo registrare risultati ben al di sotto delle attese. Il brand ha, infatti, venduto 90 mila unità a maggio (-7%) portando il totale di unità vendute nel corso del 2019 a 379 mila (-7%). 

Jeep Wrangler Golden Eagle

Da segnalare, in particolare, il calo della Wrangler (-12%) e della Cherokee (-11%) che raggiungono, rispettivamente, 96 mila e 81 mila unità vendute. Risultati negativi anche per la Compass che si ferma a 64 mila unità vendute (-11%). In crescita, invece, l’ammiraglia Grand Cherokee, con 103 mila unità vendute (+13%). Il nuovo pick-up Gladiator ha già raggiunto 3 mila unità vendute in poco più di un mese di disponibilità.

Continua, invece, il momento difficile dell’italiana Jeep Renegade. Il crossoer compatto del marchio americano, infatti, ha venduto 29 mila unità nei primi cinque mesi dell’anno in corso registrando un calo del 29% rispetto ai risultati evidenziati nel corso del 2018. 

FCA deve fare i conti anche con il calo di Chrysler, che si ferma a 51 mila unità vendute (-31%) nel 2019, e di Dodge, che chiude i primi cinque mesi dell’anno con 189 mila unità vendute (-7%). Continua a crescere, invece, il brand RAM che si porta a 257 mila unità vendute nel corso dei primi cinque mesi dell’anno in corso registrando una crescita del +24% che, in buona parte, riesce a compensare il forte calo dei tre brand americani del gruppo. 

Fiat 500

Come abbiamo visto nel nostro articolo d’approfondimento, inoltre, Alfa Romeo continua a segnare dati negativi con poco più di 7 mila unità vendute ed un calo percentuale del 26% rispetto ai risultati ottenuti lo scorso anno. In forte calo anche Fiat che si ferma a circa 4 mila unità vendute nel 2019 negli USA (-39%). Per il brand torinese, il modello più venduto è la 500, con 1.386 unità distribuite ed un calo del 27% rispetto ai dati dello scorso anno. 

Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sulle vendite di FCA. Nelle prossime ore, infatti, arriveranno i dati di vendita di maggio per il mercato italiano e, successivamente, ci concentreremo sulle vendite del gruppo nel resto d’Europa.