in ,

Alfa Romeo: quasi 24 mila unità vendute negli USA nel 2018, vendite in leggero calo a dicembre (-4%)

Nuovo record storico di vendite annuali negli USA per Alfa Romeo

Alfa Romeo Giulia e Stelvio
Alfa Romeo Giulia e Stelvio

Dopo aver visto i dati di vendita in Italia passiamo ora all’analisi dei dati di vendita di Alfa Romeo negli USA nel corso del 2018. Il marchio italiano ha raggiunto quota 23,820 unità vendute nel corso dell’anno appena concluso sul mercato a stelle e strisce registrando una crescita del +98% rispetto ai dati, da record, del 2017 quando le vendite complessive furono di poco superiori alle 12 mila unità.

Per Alfa, come già ripetuto in passato, il risultato del 2018 rappresenta un nuovo record storico negli USA ma deve essere considerato solo come un nuovo punto di partenza del processo di crescita ed espansione in Nord America e, non di certo, come un punto di arrivo.

E’ importante sottolineare che il 2018 si è chiuso in modo negativo per Alfa Romeo negli USA. Il marchio italiano, infatti, ha venduto 1,946 unità a dicembre negli USA registrando un calo percentuale del 4% rispetto ai dati del dicembre del 2017. Si tratta del primo mese negativo per Alfa Romeo dal lancio della Giulia sul mercato USA avvenuto sul finire del 2016. 

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio debutto Australia

Passiamo ora ai risultati ottenuti dai singoli modelli. L’Alfa Romeo Stelvio si conferma il modello Alfa Romeo più venduto negli USA. Il SUV della casa italiana ha raggiunto quota 1,063 unità vendute nel corso del mese di dicembre, con una crescita del +7% rispetto ai dati del dicembre del 2017. In totale, nel corso del 2018, lo Stelvio ha venduto  12,043 unità sul mercato statunitense realizzando una crescita superiore al 300% rispetto al 2017 (le vendite del SUV negli USA sono iniziate nel luglio del 2017). 

Da segnalare che lo Stelvio si conferma al di sopra di quota 1.000 unità vendute al mese negli USA per la settima volta nel 2018. Il mese migliore del SUV è stato quello di giugno, con un totale di 1,231 unità vendute, mentre il risultato peggiore è arrivato a gennaio con un totale di 688. Per il prossimo futuro le vendite dello Stelvio potrebbero registrare una nuova crescita. Ricordiamo, infatti, che con il Model Year 2019, il SUV è disponibile in una nuova variante entry level con trazione posteriore che presenta un prezzo di listino inferiore di 2 mila dollari rispetto al prezzo d’accesso alla gamma del Model Year 2018. 

alfa romeo giulia quadrifoglio prova

Passiamo ora all’Alfa Romeo Giulia. La berlina della casa italiana ha venduto 873 unità nel corso del mese di dicembre registrando un calo percentuale del 14% rispetto ai dati del dicembre del 2017. In totale, la Giulia ha venduto 11,519 unità nel corso del 2018 registrando una crescita percentuale del 29% rispetto ai dati raccolti nel corso del 2017. 

Da notare che la Giulia si conferma nuovamente al di sotto della soglia delle 1.000 unità vendute al mese, un target che manca da maggio e che, nel 2018, è stato raggiunto appena tre volte dalla berlina. Il risultato migliore dell’anno è stato registrato a marzo, con 1,284 unità vendute, mentre il risultato più basso è arrivato a settembre, con appena 756 unità vendute. 

A differenza dello Stelvio, per ora la Giulia non dovrebbe ricevere particolari novità negli USA. Secondo alcune indiscrezioni, non ancora confermate in via ufficiale, la Giulia potrebbe registrare il debutto della nuova versione entry level 1.3 turbo da 180 CV che, nel caso dovesse effettivamente arrivare sul mercato, potrebbe essere riservata al solo mercato europeo. Ne sapremo di più, di certo, nel corso delle prossime settimane.

A completare le vendite di Alfa Romeo negli USA troviamo il risultato dell’Alfa Romeo 4C, disponibile in listino solo in versione Spider. La piccola sportiva di casa Alfa Romeo ha venduto 10 unità a dicembre portando così il totale di unità vendute nel 2018 a 238 con un calo percentuale del 42% rispetto ai dati registrati nel 2017. 

In conclusione, ricordiamo che Alfa Romeo non prevede nuovi modelli per il 2019. La prossima novità in calendario sarà il C-SUV, basato sulla piattaforma della Jeep Compass e prodotto nello stabilimento di Pomigliano d’Arco. Il nuovo crossover sportivo della casa italiana è in programma per il 2020 e potrebbe arrivare anche in Nord America.