in

Nuova Citroën C4: ecco quando arriverà e a chi si ispirerà la futura generazione

Il concept Oli ispirerà la nuova Citroën C4 in arrivo tra il 2026 e il 2027

Nuova Citroën C4

Si prevede che la nuova Citroën C4 sarà radicalmente reinventata, ispirandosi al concept Oli svelato dalla casa francese negli scorsi anni. “Metteremo su strada un’auto molto simile a Oli”, ha dichiarato ad Autocar Pierre Leclercq, capo del design di Citroën, quando gli è stato chiesto del ruolo di quel prototipo nel futuro dell’azienda francese. Ha spiegato che la nuova supermini C3 e il crossover C3 Aircross sono stati progettati parallelamente a Oli e che “influenzeranno un’altra auto in arrivo dopo, che sarà piuttosto eccezionale”.

Il concept Oli ispirerà la nuova Citroën C4 in arrivo tra il 2026 e il 2027

Nuova Citroën C4

Laurence Hansen, responsabile del prodotto Citroën, ha ipotizzato che le idee del concept (e quindi qualsiasi sua fedele riproduzione) potrebbero non concretizzarsi completamente nell’intera gamma del marchio prima del 2026 o del 2027, poiché il ciclo di sviluppo di un prodotto dura in genere circa cinque anni. La nuova Citroën C4 sarà sostituita proprio in quel periodo, dopo un restyling di mezza età previsto in autunno rendendola la scelta più logica per una reinvenzione ispirata al concept Oli. Questo aggiornamento, che verrà presentato al Salone dell’Auto di Parigi a ottobre, includerà paraurti più squadrati e nuove firme luminose che prendono spunto da Oli, ma non sono previsti cambiamenti tecnici radicali.

Oli

Considerando il design conveniente e funzionale della nuova Citroën C4, è probabile che utilizzerà la piattaforma Smart Car incentrata sul valore della società madre di Citroën, Stellantis. Si tratta della stessa usata da altre auto come la Fiat Grande Panda, la Opel Frontera, la Citroen C3 e C3 Aircross e che vedremo anche nelle future Fiat Multipla e Panda Fastback. Del resto anche il CEO di Citroen Thierry Koskas ha elogiato questa piattaforma lasciando intendere che in futuro sarà usata da altre auto della sua azienda anche di dimensioni maggiori rispetto alla C3 e alla C3 Aircross.