in

DS Automobiles: a Portland altro podio per Jean-Eric Vergne

DS Automobiles e Penske Autosport salgono al terzo posto nella classifica Team

DS

Il Campionato del mondo FIA di Formula E è a Portland (USA) questo fine settimana per completare il 13° e il 14° round della decima stagione. Per i piloti DS Penske, l’obiettivo nella prima delle due gare americane era quello di avanzare nella classifica generale dopo una qualifica difficile.
Al volante della DS E-Tense FE23, Jean-Éric Vergne e Stoffel Vandoorne erano in gran forma.

DS Automobiles e Penske Autosport salgono al terzo posto nella classifica Team

Partito dalla 14esima posizione in griglia, Vergne ha compiuto un’ottima rimonta nella seconda metà di gara. Dopo aver condotto la gara al via, JEV ha concluso con un fantastico terzo posto, conquistando il 36° podio della sua carriera e il 51° per DS Automobiles. Progredisce in classifica anche Stoffel, che passa dal 16° al nono posto.

Aggiungendo 17 punti, la prestazione dei piloti DS Penske ha permesso alla squadra franco-americana di salire al terzo posto nel campionato a squadre. Una prestazione eccellente, a soli tre round dalla fine. Per quanto riguarda la classifica piloti, JEV resta al sesto posto, ma a soli 24 punti dalla ‘top 3’. Il Campione del Mondo 2018 e 2019 mantiene quindi tutte le possibilità di salire sul podio a fine stagione

Eugenio Franzetti, Direttore DS Performance ha dichiarato: “È stata una giornata incredibile ed emozionante, iniziata con qualche difficoltà e che si è rivelata particolarmente positiva. Le qualifiche sono state difficili poiché entrambi i piloti hanno incontrato ostacoli durante i loro giri migliori. Nonostante ciò, sapevamo di essere veloci su questa pista e che tutto era possibile, e alla fine è successo. Partito dal 14° posto, JEV ha portato la sua DS E-Tense FE 23 al terzo posto finale, grazie ad una guida straordinaria e ad una strategia intelligente. Questo brillante terzo posto rappresenta praticamente una vittoria nel complesso. Anche Stoffel ha fatto una buona gara. Partito dalla 16esima posizione in griglia, il pilota belga ha concluso nono. I nostri piloti hanno ottenuto ottimi risultati in entrambi i campionati. Ora ci concentriamo sulla seconda gara, che sarà decisiva per il campionato”.

Jean-Éric Vergne, campione di Formula E nel 2018 e nel 2019 ha affermato: “Sono davvero contento del risultato di questa gara. Guardando la posizione di partenza possiamo dire che abbiamo fatto un’ottima rimonta. Penso che abbiamo fatto esattamente la mossa giusta. Grazie al nostro terzo posto abbiamo conquistato punti importanti, che permettono alla squadra di ritornare al terzo posto nel Campionato a Squadre. Continueremo a fare del nostro meglio nella seconda gara.”

DS

Stoffel Vandoorne, campione di Formula E 2022 ha detto: “Dopo le difficoltà delle qualifiche, che non rappresentavano il nostro vero potenziale, in gara abbiamo reagito bene. Per riprenderci dovevamo essere efficienti, soprattutto in termini di strategia, utilizzando le “modalità di attacco” al momento giusto. Anche se penso che sabato avremmo potuto ottenere un risultato migliore, non possiamo dimenticare che abbiamo ottenuto punti importanti per il campionato. Ora siamo concentrati sulla gara di domenica”.