in

Lancia: tutto pronto per il ritorno ufficiale in Spagna

Secondo quanto ammesso dal CEO di Lancia, Luca Napolitano, il costruttore sta procedendo “a passo spedito” per riportare il marchio in Europa

Lancia Ypsilon

C’è già stato un primo incontro ufficiale di Lancia, e del CEO Luca Napolitano, con gli investitori spagnoli che si occuperanno del ritorno ufficiale in pianta stabile in Spagna. Una notizia che arriva all’indomani della conferma del ritorno ufficiale in Belgio, Lussemburgo e Paesi Bassi già confermati per il ritorno in Europa con la nuova Lancia Ypsilon; il passaggio successivo è perciò quello rappresentato dalla Spagna dove sarà resa disponibile una rete distributiva di oltre 10 nuovi showroom operativi per il lancio della nuova Lancia Ypsilon.

Secondo quanto ammesso dal CEO di Lancia, Luca Napolitano, il costruttore sta procedendo “a passo spedito” per riportare il marchio in Europa facendolo diventare un costruttore sempre più desiderabile, rispettato e credibile nel mercato premium europeo. L’incontro che Lancia ha potuto configurare con gli investitori spagnoli ha permesso di condividere il piano strategico del marchio e anche il ritorno di Lancia nel Paese. Successivamente all’approdo in Spagna sarà il turno di Francia e, nel 2025, Germania.

Il primo incontro con gli investitori spagnoli pone Lancia in una posizione di tranquillità nei confronti del prossimo approdo in Spagna

Il primo incontro con gli investitori spagnoli si è svolto in queste ore, quindi dopo Belgio, Lussemburgo e Paesi Bassi sarà ufficialmente la volta della Spagna per il ritorno ufficiale in un ulteriore Paese europeo del marchio Lancia. La nuova Lancia Ypsilon sarà quindi introdotta ben presto pure in Spagna rendendo sempre più corposo il processo di internazionalizzazione del marchio, che prosegue lungo una strategia solida e sempre più ambiziosa. La prima fase del ritorno in Europa di lancia passa da una prima rete di oltre 70 nuovi concessionari in altrettante grosse città nelle quali l’apprezzamento del marchio risulta forte e variegato.

Un ruolo decisamente importante nel processo di internazionalizzazione di Lancia è rivestito dal nuovo modello distributivo del marchio, sempre più efficiente e innovativo con il 50% delle vendite che avviene online accanto a un numero selezionato di rivenditori che hanno come input fondamentale quello di garantire qualità senza compromessi. Allo stesso modo gli showroom vengono pensati per essere apprezzati da una clientela europea variegata e sempre più esigente. Nei nuovi showroom Lancia diventa ancora più centrale il ruolo del venditore che rappresenta la prima interfaccia verso il cliente finale, garantendo esperienza di acquisto premium e immersiva sia online che di presenza.

Lancia Ypsilon
Lancia Ypsilon

Accanto all’approdo in Europa sempre più consistente, Lancia sta procedendo con un piano strategico a 10 anni che prevede la presentazione di tre nuovi modelli, disponibili uno ogni due anni, oltre alla ristrutturazione della rete di vendita italiana e del concreto ritorno in Europa con una prima rete di oltre 70 nuovi concessionari in 70 principali città europee.