in

Lancia: ecco cosa accadrà nel 2023

Il 2023 sarà un anno importante per il brand premium di Stellantis

Nuovo Logo Lancia
Lancia

Lancia nel 2023 sarà una delle protagoniste del gruppo Stellantis. Sebbene non sia previsto l’arrivo di nuovi modelli il prossimo anno saranno diverse le sorprese che la casa automobilistica piemontese mostrerà ai suoi affezionati fan per tenere alta l’attenzione in vista del primo importante debutto che avverrà agli inizi del 2024 con la nuova generazione di Ypsilon.

Il 2023 pur senza debutti ufficiali sarà un anno molto interessante per Lancia che rivelerà molto del suo futuro

Innanzi tutto nel 2023 dovrebbe arrivare l’ultima versione speciale della Ypsilon. La vettura presente sul mercato da molti anni ci ha abituato al continuo arrivo di versioni speciali e anche nel 2023 che sarà il suo ultimo anno la tradizione dovrebbe continuare. Questa ovviamente sarà solo la prima di tante novità che vedremo il prossimo anno a proposito del brand premium del gruppo Stellantis.

Sempre nel 2023 è prevista la presentazione di una concept car che mostrerà le linee di uno dei futuri modelli di Lancia. A quanto pare, secondo quanto rivelano i soliti bene informati si dovrebbe trattare del prototipo del futuro crossover elettrico che debutterà nel 2026 e che sarà prodotto da Stellantis in Italia presso lo stabilimento di Melfi insieme alla nuova Opel Manta.

Questa vettura che sarà realizzata su piattaforma STLA Medium e che sarà la futura ammiraglia del marchio con i suoi 4,6 m di lunghezza, sarà dunque anticipata il prossimo anno con una concept che a quanto pare sarà molto vicina a quello che sarà il modello di produzione che dovrebbe debuttare a metà del 2026.

Nuova Lancia Aurelia Crossover
Nuova Lancia Aurelia Crossover

Sempre a proposito di Lancia ci aspettiamo entro fine anno le prime immagini della nuova Ypsilon. La vettura debutterà nel corso del primo trimestre del 2024 e dunque sembra abbastanza probabile per la fine del 2023 vedere i primi teaser o le prime immagini del nuovo modello. Dunque anche senza presentazioni ufficiali, il 2023 della casa italiana si prospetta come molto ma molto interessante.

Looks like you have blocked notifications!