in

Opel tutela la salute dei suoi passeggeri monitorando la qualità dell’aria

Opel Astra

La qualità dell’aria che si respira e il comfort dei sedili sono due elementi fondamentali dell’esperienza a bordo di un’auto. La Nuova Opel Astra mostra i frutti di anni di lavoro degli ingegneri del marchio Lightning su questi argomenti con l’incorporazione dell’innovativo sistema Intelli-Air e la presenza di sedili che hanno guadagnato l’esigente etichetta AGR, che garantisce alta qualità, a prova di mal di schiena.

Opel: la casa tedesca adotta gli ultimi progressi in termini di igiene dell’aria ed ergonomia sulla Nuova Opel Astra

Intelli-Air è una delle grandi novità che debuttano nella Nuova Opel Astra. Integrato nel sistema di ventilazione della vettura, è costituito da un filtro dell’aria ad alta efficienza che fornisce anche informazioni costanti sulla qualità dell’aria nell’abitacolo e contribuisce a mantenere un ambiente interno pulito e piacevole.

Questa tecnologia ha un sistema di filtraggio dell’aria altamente efficiente composto da un filtro a carboni attivi e un filtro antiparticolato. Realizzato in un materiale idrorepellente che impedisce il congelamento in inverno. Grazie alla sua azione combinata, tiene fuori dall’abitacolo gas come ozono, odori e pollini, nonché particelle. Nel caso di quest’ultimo, un sensore controlla l’ingresso di quelli che misurano più di 2,5 micrometri (PM 2,5), oltre a monitorare la qualità dell’aria all’interno e all’esterno del veicolo, aprendone o chiudendone l’ingresso a seconda della sua purezza livello.

Il funzionamento di Intelli-Air può essere visto e controllato attraverso il touch screen della Nuova Opel Astra, dove un indicatore a forma di automobile varia il suo colore a seconda della qualità dell’aria seguendo l’indice internazionale AQI.

I sedili sono l’elemento più utilizzato nelle auto, ancor più del motore. Tuttavia, è un aspetto che solitamente passa inosservato al momento dell’acquisto. Lo sanno bene tutti coloro che percorrono tanti chilometri al volante: dopo due ore consecutive di guida e l’impossibilità di eseguire esercizi per compensarli, il benessere della schiena finisce per risentirne. I sintomi sono noti: tensione muscolare, dolore al collo, affaticamento, problemi alle gambe, spalle doloranti e mal di testa.

AGR (Aktion Gesunder Rücken eV), è un’organizzazione tedesca indipendente, composta da specialisti in medicina posturale, che si occupa specificatamente del benessere della schiena, valutando i seggiolini auto e certificando i migliori. Per ottenere questo prestigioso marchio di qualità, è necessario che i sedili possano essere regolati in base alle caratteristiche fisiche di ciascun pilota. Maggiore è il numero di regolazioni disponibili, migliore sarà l’adattamento della postura, prevenendo problemi fisici comuni nei lunghi viaggi in auto.

I criteri dei tecnici e dei medici AGR si basano sulla struttura del sedile e sulle regolazioni dello schienale e del sedile stesso. In particolare, il sostegno della schiena deve essere assicurato da una configurazione robusta e rispettosa della colonna vertebrale, in grado di fornire un supporto ottimale per busto e bacino, oltre che avere un coprisedile ergonomico.

Non è una novità per Opel puntare su questi componenti che, oltre alle caratteristiche qualitative riconosciute da AGR, hanno altre funzionalità. A cominciare dalla climatizzazione passiva del sedile, che si manifesta in rivestimenti e tessuti traspiranti e in schiume poliuretaniche forate, che migliorano sensibilmente l’eliminazione dell’umidità e, di conseguenza, il microclima del sedile.

Inoltre, i sedili ergonomici di Opel sono riscaldati e raffreddati da piccole ventose che aspirano l’aria e l’umidità che si forma quando una persona si siede. In inverno, il riscaldamento integrato dei sedili mantiene il conducente e il passeggero anteriore a una temperatura confortevole. Su Nuova Astra e Grandland X, questo sistema può essere integrato nei sedili posteriori. Infine, nei lunghi viaggi, è possibile usufruire della funzione massaggio, complemento ideale del concetto di benessere e mobilità, che porta il comfort in auto a un livello superiore.

Nuova Opel Astra

Il comfort dei sedili con certificazione AGR arriva su Nuova Astra con la possibilità di avere, in aggiunta, 8 regolazioni manuali, cuscino estensibile, regolazione lombare regolabile in 4 e 18 posizioni, a cui bisogna aggiungere la funzione massaggio per conducente e ventilazione per entrambi i sedili anteriori. Un equipaggiamento raro nel segmento, in linea con la strategia di Opel di democratizzare le opzioni premium.

Looks like you have blocked notifications!