in

Ferrari 488 GT3: vittoria numero 500 in tutto il mondo

Con il neozelandese la Ferrari 488 GT3 ha ottenuto nel round del campionato DTM in Austria la sua vittoria numero 500 in assoluto.

Ferrari 488 GT3 Cassidy

E sono 500. Sul tracciato di Spielberg, in Austria, la Ferrari 488 GT3 si è aggiudicata la vittoria numero cinquecento, destinata a rimanere negli annali del Cavallino Rampante. Ad avere fatto cifra tonda, sabato 24 settembre, Nick Cassidy, impegnato nella Gara 1 del DTM, diventando artefice di una data indelebile per la Casa automobilistica di Maranello. Intanto, nella stessa giornata del GT World Challenge Asia, Kei Cozzolino e Takeshi Kimura celebravano il titolo piloti nelle classi Pro-Am e assoluta della Japan Cup, portando a 110 il conteggio complessivo degli allori aventi come protagonista il medesimo veicolo.

Ferrari 488 GT3, Cassidy entra nei libri di storia con il 500° successo del modello

Ferrari 488 GT3 Evo Nick Cassidy

Con i 500 trionfi a livello internazionale, sia nell’assetto normale sia nella declinazione Evo 2020, la Ferrari 488 GT3 ha scritto un primato che sarà difficile anche solo da eguagliare. Introdotta nel 2016, questa icona assoluta della categoria GT ha spadroneggiato in lungo e in largo. Presto ne raccoglierà il testimone la 296 GT3, attesa al debutto il prossimo gennaio, nella 24 Ore di Daytona. In terra austriaca, per la penultima tappa del DTM, il neozelandese Cassidy, a bordo della Ferrari 488 GT3 Evo 2020 della compagine Red Bull AlphaTauri AF Corse, ha ottenuto la sua seconda affermazione di fila nella serie tedesca. Scattato dalla pole position, non ha mai permesso ai piloti rivali di superarlo.

Dall’altro capo del pianeta, sulla pista di Okayama, in Giappone, Kiyoto Fujinami e Naoki Yokomizo si sono rivelati i migliori al round #9 del GT World Challenge Asia Powered by AWS; dietro di loro, hanno chiuso Kei Cozzolino e Takeshi Kimura, al volante della vettura del team CarGuy Racing. In virtù del piazzamento, questi ultimi hanno inserito il proprio nome nell’albo d’oro della Japan Cup, sia nella Pro-Am sia nella classe assoluta, restando in lizza per la conquista della Classe GT3, decretato nella manche conclusiva della stagione.

Ferrari logo

Antonello Coletta, massimo responsabile delle attività sportive GT della Ferrari, ha espresso assoluta gioia ai microfoni. La 488 GT3 – ha commentato – non smette mai di sorprendere e di regalare immense gioie. L’impresa messa a segno è storica, difficile da prevedere quando il debutto irruppe in scena nel 2016. Un risultato incredibile, merito pure dei team che l’hanno scelta per competere nelle massime serie.

Fonte: Ferrari

Looks like you have blocked notifications!