in

Dodge Challenger Black Ghost: svelato il sesto modello speciale della gamma Last Call

Si basa sulla Challenger SRT Hellcat Redeye Widebody da 819 CV

Dodge Challenger Black Ghost

Dodge ha annunciato nelle scorse ore il penultimo modello appartenete alla speciale gamma Last Call con il nome di Dodge Challenger Black Ghost 2023. Si tratta di una visione moderna che incanala lo spirito del motore Hemi di una muscle car che “perseguitava” la famosa Woodward Avenue della metropolitana di Detroit negli anni ‘70.

L’originale Black Ghost, una Dodge Challenger RT SE nera del 1970 in edizione speciale appartenete a Godfrey Qualls, governò Woodward Avenue negli anni ‘70. La Challenger del 1970 di Qualls si guadagnò rapidamente una reputazione leggendaria per aver mostrato a tutti la potenza del suo 426 Hemi su Woodward e poi allontanarsi misteriosamente nella notte, per non essere più visto per mesi, portando al soprannome di “Black Ghost”.

Dodge Challenger Black Ghost
Dodge Challenger Black Ghost

Dodge Challenger Black Ghost: debutta in America un nuovo modello Last Call

Non è semplicemente una leggenda locale in quanto, nel 2020, il veicolo di Qualls si è guadagnato un posto nel registro nazionale dei veicoli storici e appartiene ancora oggi alla famiglia Qualls.

La speciale Challenger Black Ghost 2023 offre una versione moderna dello storico veicolo, proponendo un aspetto nero e cromato, inclusa l’esclusiva grafica in vinile del tetto “pelle di alligatore” nera simile all’originale, partendo da una Dodge Challenger SRT Hellcat Redeye Widebody da 819 CV.

La nuova Dodge Challenger Black Ghost è il sesto dei sette modelli Dodge Last Call special edition, dopo le Challenger Shakedown, Charger Super Bee, Challenger e Charger Scat Pack Swinger e Charger King Daytona già annunciati. I modelli Last Call celebrano le due muscle car del brand americano, che stanno per salutare il mercato nella loro forma attuale.

L’ultima Dodge Last Call sarà annunciata al SEMA Show 2022 di Las Vegas, in programma dall’1 al 4 novembre 2022.

Dodge Challenger Black Ghost

Tim Kuniskis, CEO di Dodge, ha detto che ci sono così tante muscle car leggendarie nella storia del marchio di Stellantis. È stato difficile scegliere i sette veicoli a cui la casa automobilistica american voleva rendere omaggio con la gamma Last Call, ma la Black Ghost è stata una scelta facile. La Dodge Challenger Black Ghost 2023 è il preludio di ciò che Dodge svelerà con il settimo e ultimo modello speciale.

Verranno prodotti solo 300 esemplari della Challenger Black Ghost Last Call 2023. Tutti saranno dipinti nella colorazione esterna Pitch Black e avranno le seguenti caratteristiche: tetto in vinile in “pelle di alligatore” nera, badge fascia Dodge Bright, grafica bianca sul parafango posteriore, scritta Challenger su griglia, parafango e spoiler, badge SRT sulla griglia in Midnight Metallic, sportello del serbatoio del carburante Bright, impianto frenante Brembo con pinze nere a sei pistoncini, rear axle ratio 3,09:1, cerchi Satin Carbon Warp Speed da 20×11”, perni cofano motore Mopar neri, badge Black Ghost sul pannello strumenti interno, sedili e rivestimenti delle portiere in pelle Alcantara/Laguna, volante in alcantara con logo SRT rosso e cornici in vera fibra di carbonio e rivestimento del padiglione in pelle scamosciata Dynamica.

La Dodge Challenger Black Ghost 2023, come tutti e sette i modelli Last Call, sarà assegnata a concessionarie specifiche, con prezzi e informazioni sugli showroom condivisi su DodgeGarage.com, quando gli ordini dei veicoli verranno aperti più tardi questo autunno.

Dodge Challenger Black Ghost

Ritornano quattro colori esterni molto apprezzati con il model year 2023

Oltre ai sette modelli a tiratura limitata, Dodge celebrerà anche la sua gamma 2023 riportando quattro colori esterni molto apprezzati: B5 Blue, Plum Crazy Purple, Sublime Sreen e Destroyer Grey.

Le Charger e Challenger offriranno ciascuna 14 verniciature esterne in totale per il 2023. Le Dodge Charger e Challenger R/T 2023 presenteranno anche il nuovo badge 345 sul parafango, un richiamo al motore Hemi 345ci presente sotto il cofano.

Tutte le Dodge Charger e Challenger 2023 porteranno anche una speciale targa commemorativa Last Call, rendendo ogni esemplare particolarmente desiderabile. La targa in alluminio spazzolato Last Call presenta il nome del veicolo e la sagoma dello stesso, oltre alle scritte Designed in Auburn Hills e Assembled in Brampton per proclamare l’origine di ogni veicolo.

Lo storico marcio americano sta anche ampliando la portata dei suoi popolari modelli SRT Jailbreak, che sono stati introdotti all’inizio di quest’anno per Dodge Charger e Challenger SRT Hellcat Redeye Widebody, sbloccando le restrizioni sull’ordine delle combinazioni di colori e contenuti esclusivi.

Per il model year 2023, le Dodge Jailbreak saranno disponibili anche per la Challenger e la Charger SRT Hellcat da 727 CV, offrendo a un numero ancora maggiore di proprietari la possibilità di costruire la propria muscle car preferita.

Dodge Challenger Black Ghost

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!