in

Chrysler Airflow 2025: ecco cosa sappiamo fino ad ora

Chrysler Airflow: ecco tutto quello che sappiamo fino ad ora sul futuro crossover elettrico

Chrysler Airflow concept

Il primo veicolo elettrico di Chrysler sarà il crossover Chrysler Airflow nel 2025. Questo veicolo elettrico dovrebbe essere lanciato negli ultimi mesi del 2024 per poi arrivare sul mercato nel 2025. Chrysler dopo aver mostrato la concept car sta lavorando al modello di produzione. Sarà un SUV crossover compatto. Airflow sarà basato sulla nuova piattaforma di Stellantis.

Ecco cosa sappiamo fino ad ora sul futuro crossover elettrico Chrysler Airflow

Stellantis è la società madre di Chrysler. Il gruppo automobilistico vuole rilanciare il marchio automobilistico americano che è stato fondato nel 1925 da Walter P. Chrysler. La versione concept car di Chrysler Airflow aveva una configurazione a doppio motore con motori elettrici sugli assi anteriore e posteriore. Si ritiene che anche il modello di produzione avrà gli stessi motori elettrici. Entrambi i motori dovrebbero produrre insieme circa 400 cavalli.

Il modello di produzione potrebbe ottenere anche una configurazione a motore singolo con trazione posteriore. Pertanto, questa variante potrebbe essere lo standard e una configurazione a doppio motore con trazione integrale potrebbe essere lanciata come allestimento di fascia alta. Chrysler Airflow nella versione prototipo disponeva di un pacco batteria da 118 kWh. Fornirà un’autonomia di 700 km con una singola carica. Tuttavia, al momento non è ufficiale, ma ci aspettiamo che queste cifre siano vere anche per il modello di produzione.

Chrysler Airflow sarà basato sulla nuova piattaforma di Stellantis. Ci riferiamo alla STLA Medium. Airflow avrà quattro posti. Gli interni saranno spaziosi e disporranno di molta luce naturale grazie al tetto in vetro. L’interno di Airflow sarà futuristico e gli elementi saranno moderni. Il veicolo otterrà un enorme sistema di infotainment touchscreen con un cluster digitale.

Chrysler Airflow concept
Chrysler Airflow: ecco tutto quello che sappiamo fino ad ora sul futuro crossover elettrico

Inoltre, avrà display di intrattenimento per i passeggeri dei sedili posteriori. Chrysler Airflow riceverà il cruise control adattivo, l’assistenza al mantenimento della corsia, l’avviso di uscita dalla corsia e un sistema di frenata di emergenza automatizzato. Vedremo dunque cos’altro emergerà a proposito di questo modello, che segnerà l’avvio del rilancio del marchio Chrysler, nei prossimi mesi.

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler denunciata da ATU e Carglass: “Concorrenza sleale”