in

Nuova DS 7: confermato il debutto il 27 giugno

Nuova Ds 7: il 27 giugno conosceremo finalmente il nuovo volto del SUV di DS Automobiles che cambia anche nome

Nuova DS 7

DS sta per rivelare la versione restyling del suo SUV di punta. Oltre a una foto teaser, poco esplicita, il produttore ha appena ufficializzato il nuovo nome del suo bestseller. D’ora in poi, il modello si chiamerà DS 7. Il debutto avverrà il 27 giugno alle 13. Nella home page del suo sito, DS Automobiles annuncia l’arrivo della nuova DS 7… E non più DS 7 Crossback. Il produttore sembra voler semplificare i nomi dei suoi modelli.

La nuova DS 7 cambia nome e sarà svelata il 27 giugno

La stessa sorte potrebbe dunque essere riservata al futuro DS 3 Crossback – visto di recente attraverso alcune foto spia. Da confermare durante la sua presentazione che dovrebbe avvenire a fine anno. “ La nuova DS 7 ti sedurrà con le sue linee eleganti e dinamiche ” annuncia il brand, che invita gli utenti a scoprire il modello dal 27 giugno alle 13:00.

Da quello che sappiamo, il SUV premium della casa francese dovrebbe subire una sottile metamorfosi in attesa dell’arrivo della seconda generazione – 100% elettrica – nel 2025. Le foto spia ci avevano in particolare permesso di individuare la scomparsa dell’ottica con moduli girevoli a 180° e l’arrivo di luci diurne a LED più verticali come sulla DS 4. Nella parte posteriore, il portellone sembrava ridisegnato con una parte più profonda tra le luci. L’unica foto dell’abitacolo non lasciava intravedere profonde trasformazioni.

DS 7 Crossback
Nuova Ds 7: il 27 giugno conosceremo finalmente il nuovo volto del SUV di DS Automobiles che cambia anche nome

Non si hanno informazioni sui suoi motori, ma è certo che manterrà le varianti ibride plug-in da 225 e 300 CV, quest’ultime a trazione integrale. Anche se non è escluso che ne incorpori uno con maggiore potenza e autonomia -si dice che potrebbe produrre 360 ​​CV-. Verranno aggiunti motori PureTech da 130 e 180 CV. Ciò che non è affatto chiaro è se avrà opzioni diesel.

All’interno non sono previste modifiche sostanziali, solo quelle caratteristiche dei rifacimenti di metà ciclo: nuova tappezzeria e finiture. Verranno aggiunti gli ultimi assistenti di sicurezza e la tecnologia più avanzata in termini di connettività, novità che aiuteranno ad essere sempre aggiornati.

Va ricordato che la DS 7 Crossback è stata presentata al Salone di Ginevra 2017 e che è stata la prima DS che non ha ripreso il design di un modello del marchio Citroën. Tra pochi giorni scopriremo tutte le informazioni e le fotografie della nuova DS 7, il rinnovato SUV Premium della casa francese che proverà a tenere testa ad Audi Q5, BMW X3, Mazda CX-5, Land Rover Discovery Sport etc.

Ti potrebbe interessare: DS 9 E-Tense: ecco l’offerta di noleggio Free2Move Lease da 660 euro al mese