in

Nuova Dodge Hornet: c’è chi la immagina così [Render]

Un nuovo render prova ad immaginare quello che sarà l’aspetto definitivo del SUV che sarà svelato nel corso del prossimo mese di agosto

Nuova Dodge Hornet

Nuova Dodge Hornet dovrebbe fare il suo debutto a breve. Si dice infatti che agosto possa essere il mese giusto per la presentazione ufficiale del nuovo SUV di Dodge, questo almeno secondo quanto anticipato nelle scorse settimane da una fonte autorevole e cioè il numero uno della stessa casa automobilistica americana di Stellantis, l’amministratore delegato Tim Kuniskis.

Ecco una nuova ipotesi sull’aspetto definitivo della nuova Dodge Hornet

Dunque Dodge si prepara a rientrare nel segmento dei piccoli crossover con questo nuovo prodotto che come tutti sanno, si tratterà di una versione ribattezzata dell’Alfa Romeo Tonale, una mossa che secondo alcuni potrebbe essere molto rischiosa per Stellantis mentre secondo altri è una scelta intelligente.

Destinata al debutto questa estate, la nuova Dodge Hornet non offrirà sorprese in termini di design, interni e probabile gamma di motori. Così, a partire dalla prima, la vettura di Dodge sembrerà un clone di Alfa Romeo Tonale, con alcune modifiche intese ad aiutarla a identificarsi come una Dodge.

Curiosi di come apparirà una volta che gli involucri si saranno staccati, il sito Kolesa l’ha immaginata con un anteriore simile a quello di Dodge Charger. Intendiamoci, i fari, o almeno la loro forma, e la griglia sembrano essere molto simili a quelle dell’auto reale, mentre qualche licenza in più è stata presa dall’autore di questo render per quanto concerne lo stile del paraurti. Lo stesso si può dire dei fanali posteriori e del paraurti posteriore, mentre il portellone e il posizionamento della targa posteriore sembrano rispecchiare la realtà.

Nuova Dodge Hornet
Nuova Dodge Hornet: un nuovo render prova ad immaginare quello che sarà l’aspetto definitivo del SUV che sarà svelato nel corso del prossimo mese di agosto

All’interno della nuova Hornet, dovrebbero esserci molte somiglianze con Alfa Romeo Tonale. Tuttavia, nel tentativo di renderlo più accessibile, dato che Alfa Romeo è un marchio premium che punta a fare concorrenza anche in USA a marchi del calibro di Audi, BMW, Mercedes, Cadillac e altri marchi, probabilmente la nuova Dodge Hornet sarà offerta con materiali di qualità inferiore e forse schermi più piccoli e con molti meno optional relativi a tecnologia, comfort e sicurezza.

Ad alimentarlo dovrebbe essere un gruppo ibrido plug-in, probabilmente lo stesso utilizzato nel Tonale, dove il motore turbo da 1,3 litri e il motore elettrico sviluppano una potenza combinata di 275 CV. Tuttavia, la nuova Dodge Hornet potrebbe essere meno potente del cugino italiano. Si ipotizza per il futuro anche un’opzione elettrica a batteria del Tonale, quindi c’è una piccola possibilità che anche l’Hornet possa percorrere questa strada. Dovremmo saperne di più quando finalmente il modello sarà presentato in anteprima ad agosto.

Ricordiamo infine che questo nuovo veicolo di Dodge sarà prodotto in Italia presso lo stabilimento Stellantis di Pomigliano ma sarà venduto solo in Nord America.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Giulia: dopo  il SUV Tonale anche la berlina sarà clonata da Dodge?