in

Alfa Romeo Brennero: il B-SUV regalerà soddisfazioni al Biscione [Render]

Il Biscione si aspetta grosse soddisfazioni in termini di vendite e di immagine dal suo prossimo modello che debutterà entro fine 2023

Alfa Romeo Brennero

Alfa Romeo Brennero sarà la prossima grande novità per la casa automobilistica milanese, che nel 2022 ha iniziato la sua rivoluzione con la presentazione lo scorso 8 febbraio ad Arese del SUV di segmento C Alfa Romeo Tonale che giusto oggi debutta in concessionaria con il primo porte aperte.

Grandi soddisfazioni potrebbe arrivare al Biscione da Alfa Romeo Brennero

A proposito di Alfa Romeo Brennero, diciamo subito che il SUV compatto non ha ancora un nome ufficiale, anche se ormai sono in molti tra gli addetti ai lavori a pensare che alla fine sarà proprio questo il nome che sarà adottato dallo storico marchio del Biscione per il suo prossimo veicolo in rampa di lancio.

Il debutto di questa auto infatti dovrebbe avvenire entro la fine del prossimo anno, anche se sembra abbastanza probabile che lo sbarco in concessionaria possa avvenire nel corso del primo trimestre del 2024. La vettura in questione è considerata un modello importante per Alfa Romeo e sarà inoltre anche foriera di una serie di novità per il marchio premium globale del gruppo Stellantis.

Questa sarà la prima auto di Alfa Romeo ad utilizzare una piattaforma dell’ex gruppo PSA. Il modello infatti sorgerà sulla piattaforma CMP. Questa sarà la prima auto del Biscione ad essere prodotta all’estero, precisamente in Polonia nello stabilimento Stellantis di Tychy.

Questa vettura inoltre sarà la prima auto di Alfa Romeo ad essere interamente disegnata dal nuovo capo del design del Biscione Alejandro Mesonero Romanos. Ovviamente questo suscita grande curiosità in quanto potrebbe mostrare quella che sarà la strada intrapresa da Alfa Romeo per i futuri modelli almeno per quanto concerne il design.

Altro primato relativo a questo modello è che Alfa Romeo Brennero sarà la prima auto del Biscione ad avere una versione completamente elettrica in gamma. Il suo arrivo però non dovrebbe avvenire immediatamente ma in un secondo momento. In ogni caso se ne parlerà entro la fine del 2024. E’ quella infatti la data prevista dal CEO di Alfa Romeo Jean Philippe Imparato come termine ultimo per il lancio della prima EV della casa milanese.

Alfa Romeo Brennero
Alfa Romeo Brennero: Il Biscione si aspetta grosse soddisfazioni in termini di vendite e di immagine dal suo prossimo modello che debutterà entro fine 2023

Oggi vi mostriamo un altro render di qualche tempo fa realizzato da Capriotti Design che come tanti ha provato ad immaginare quelle che saranno le sembianze di questo veicolo quando finalmente la sua presentazione sarà avvenuta e il suo design sarà divenuto realtà.

Di questo modello nel corso degli ultimi anni se ne sono dette di cotte e di crude. C’è ad esempio chi non accetta che l’auto venga prodotta all’estero e chi mette in evidenza che non sarà una vera Alfa Romeo in quanto realizzata su piattaforma francese.

La verità a proposito di questo modello è che in ogni caso rappresenterà un veicolo fondamentale nel rilancio della casa automobilistica del Biscione. Infatti sono in tanti a ritenere che questa auto garantirà vendite cospicue ad Alfa Romeo permettendo al marchio di poter finalmente tornare a dire la sua sul mercato dopo un lungo periodo in cui le vendite delle sue auto non hanno ottenuto risultati significativi.

Non è un caso che di questa auto dalla Polonia dicono che sarà prodotta in circa 100 mila esemplari l’anno. Si tratta di un numero che consentirà facilmente a questa auto di diventare il modello di Alfa Romeo più venduto a livello globale.

Tra gli stessi dirigenti del Biscione l’attesa per il lancio di questa vettura è molto alta e si pensa che che Alfa Romeo Brennero possa regalare grosse soddisfazioni al marchio di Stellantis che come sappiamo si candida a diventare il vero brand premium globale del gruppo automobilistico nato dalla fusione di Fiat Chrysler Automobiles e PSA Groupe. Vedremo dunque cos’altro emergerà a proposito di questo atteso modello di Alfa Romeo nel corso delle prossime settimane. Settimane che di certo saranno foriere di novità per la casa milanese.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo ORLEN F1: il team del Biscione festeggia l’arrivo del SUV Tonale negli showroom