in ,

Charles Leclerc: l’incidente sulla 312 B3-74 a causa di un problema ai freni

Charles Leclerc si è reso protagonista di uno sfortunato incidente che ha coinvolto anche la splendida Ferrari 312 B3-74 ex Niki Lauda

Charles Leclerc

Charles Leclerc si è reso protagonista di uno sfortunato incidente che ha coinvolto anche la splendida, e storica, Ferrari 312 B3-74 ex Niki Lauda al Gran Premio Storico di Monte Carlo. Il pilota della Scuderia, leader del Mondiale di Formula 1 con la F1-75, ha perso il controllo della splendida monoposto del 1974 a La Rascasse finendo con il posteriore contro le barriere e danneggiando l’ala posteriore e il supporto che la sorreggeva.

Tuttavia la colpa non va imputata strettamente a Charles Leclerc, ma piuttosto ad una problematica di tipo meccanico occorsa proprio alla Ferrari 312 B3-74 che si trovava fra le mani nell’interessante contesto del Gran Prix Monaco Historique di Monte Carlo. Il monegasco aveva infatti subito twittato di avere avuto un problema ai freni; una condizione che ha permesso agli uomini del Cavallino Rampante di analizzare la condizione nel dettaglio fino a risalire alla causa che ha condotto Leclerc a muro.

A scatenare il botto di Charles Leclerc è stato un problema ad una pastiglia dei freni

A dire il vero, inizialmente, in tanti avevano accusato proprio Charles Leclerc visto che a loro dire il monegasco peccava di inesperienza sulla storica monoposto. Tuttavia il problema patito all’impianto frenante è reale e addirittura come dimostrato dalla sezione italiana di Motorsport.com si è vista una pastiglia proveniente dall’anteriore sinistra praticamente disintegrarsi prima dell’approccio a La Rascasse.

Di conseguenza quando Leclerc ha spinto il piede sul pedale del freno è riuscito a rallentare solamente l’anteriore destra sbilanciando la monoposto e finendo irrimediabilmente contro le barriere esterne alla curva. In ogni caso la “maledizione” che insegue Charles Leclerc lungo le stradine del Principato di Monaco si è ripetuta anche durante questo particolare evento.

La condizione patita dal giovane pilota del Cavallino Rampante è stata poi confermata da un tweet della Scuderia Ferrari dove si leggeva appunto che “Charles si è divertito molto nella gara spettacolo del Gran Premio Storico di Monaco guidando la 312 B3-74 di Niki Lauda, fino a quando un problema ai freni ha messo fine alla corsa nel suo ultimo giro”.