in

Maserati Grecale: poche ore all’atteso debutto

Tra poche ore il SUV di segmento D della casa automobilistica del Tridente sarà ufficialmente svelato a Modena

Maserati Grecale render definitivo

Mancano ormai poche ore all’atteso debutto di Maserati Grecale. Il SUV di segmento D della casa automobilistica del tridente sarà ufficialmente presentato domani 22 marzo a Modena alle ore 14. Ricordiamo che questo modello doveva essere originariamente presentato lo scorso 16 novembre ma alla fine Maserati ha preferito posticipare il suo debutto per avere meno problemi per la sua produzione che nei mesi scorsi poteva venire ostacolato dalla crisi dei semiconduttori.

Il 22 marzo alle ore 14 debutta a Modena il SUV Maserati Grecale

Di quello che sarà l’aspetto di Maserati Grecale abbiamo le idee abbastanza chiare. Infatti l’auto è stata più volte immortalata in numerose foto spia anche con pochissime coperture. Inoltre vari render hanno anticipato l’aspetto finale di questo SUV basandosi sulle immagini apparse sul web in queste ultime settimane. Ricordiamo che il SUV sarà la nuova entry level della gamma della casa automobilistica del Tridente è avrà una lunghezza di 4,85 metri, una larghezza di 1,95 m e un’altezza di 1,67 m.

Questo modello, la cui importanza è stata più volte anticipata dai dirigenti del marchio e anche da quelli di Stellantis sarà prodotto a Cassino nello stesso sito produttivo in cui vengono prodotte anche Alfa Romeo Giulia e Stelvio. Stellantis ha investito circa 800 milioni di euro per adeguare lo stabilimento ciociaro a questa nuova produzione.

Maserati Grecale render definitivo
Maserati Grecale: tra poche ore il SUV di segmento D della casa automobilistica del Tridente sarà ufficialmente svelato a Modena

Il SUV che proverà a sfidare Porsche Macan condividerà la sua piattaforma con Alfa Romeo Stelvio e avrà una versione elettrica al 100 per cento, la Folgore, che arriverà nel 2023. Tra gli altri motori che troveranno spazio nella gamma di Grecale troveremo il turbo da 2,0 litri ibrido offerto anche in altre auto del brand di Stellantis: Ghibli e Levante.

La versione top di gamma di Grecale che si chiamerà Trofeo dovrebbe inoltre disporre del motore Nettuno V6 che ha debuttato con la MC20 e che qui però arriverà in versione leggermente meno potente.

Come dicevamo poc’anzi, Maserati Grecale avrà un ruolo molto importante per il rilancio di Maserati. Infatti è stato già anticipato dai dirigenti del brand di lusso di Stellantis che i SUV rappresenteranno il 70 per cento delle vendite totali della casa automobilistica milanese che aspira a raggiungere quota 70 mila vendite all’anno.

Il nuovo SUV è stato confermato per la prima volta nel 2018 dall’ex numero uno di Fiat Chrysler Automobiles Sergio Marchionne. Ricordiamo infine che maserati nei prossimi anni accoglierà nuove generazioni di GranCabrio e GranTurismo e anche una MC20 Spider. Entro il 2024 il marchio avrà anche nuove generazioni di Levante e Quattroporte. Vedremo dunque domani quali altre novità trapeleranno con il debutto di questo modello.

Ti potrebbe interessare: Maserati MC20: la super car della casa automobilistica del tridente ha problemi alla trasmissione? [VIDEO]