in

Maserati Grecale: ecco il render definitivo del nuovo SUV

La presentazione ufficiale si terrà martedì 22 marzo

Maserati Grecale render definitivo

Mancano ormai pochissimi giorni alla presentazione ufficiale dell’attesissimo Maserati Grecale che entrerà a far parte della gamma del Tridente come secondo SUV dopo il Levante. Ad oggi, il debutto è stato fissato per martedì 22 marzo, salvo complicazioni come già successo in passato.

Grazie alle tantissime foto spia e ai tantissimi teaser ufficiali, abbiamo già scoperto quale sarà l’aspetto finale del nuovo Grecale. Tuttavia, un progetto digitale realizzato dal car designer Nikita Chuicko rivela il suo probabile aspetto definitivo senza il camuffamento ufficiale.

Maserati Grecale render definitivo
Maserati Grecale: originale vs render

Maserati Grecale: questo nuovo render ci mostra praticamente il design finale senza camuffamento

L’intero frontale, con la tipica griglia impreziosita dal logo del Tridente, i fari che ricordano un po’ quelli della Ford Puma e il paraurti con due prese d’aria laterali che affiancano quella centrale più ampia, è ora più visibile che mai. Il SUV compatto sfoggia anche delle fiancate larghe, una linea del tetto leggermente inclinata dietro i montanti B e dei cerchi che nascondono dietro delle pinze freno rosse.

Per chi non lo sapesse, il nuovo Maserati Grecale sorgerà sulla piattaforma Giorgio condivisa con le Alfa Romeo Giulia e Stelvio. Dovrebbe essere proposto con motori a quattro e a sei cilindri con tecnologia mild hybrid, alcuni dei quali potrebbero essere condivisi con lo Stelvio. Sarebbe prevista anche una versione ibrida plug-in mentre è esclusa (almeno per il momento) quella completamente elettrica con propulsore Folgore.

Maserati Grecale nuovo prototipo senza camuffamento

Al top della gamma ci sarà l’allestimento Trofeo mentre poco più sotto le GT e Modena. Rispetto al Levante Trofeo, però, la casa automobilistica modenese non sarebbe interessata ad utilizzare un motore V8 per la variante high end. Tuttavia, potrebbe usare una versione depotenziata del nuovo V6 biturbo da 3 litri, denominato Nettuno, che ha debuttato sulla MC20. Nella nuova super sportiva, tale powertrain è in grado di erogare 630 CV e 730 Nm.

Un’altra alternativa sarebbe il V6 biturbo da 2.9 litri che troviamo sotto il cofano dello Stelvio Quadrifoglio (e della Giulia Quadrifoglio). Nel SUV del Biscione, riesce a sviluppare 510 CV di potenza e 600 Nm di coppia massima.

Con ogni probabilità, il nuovo Maserati Grecale inizierà ad arrivare nelle concessionarie del Tridente nei prossimi mesi, pronto a sfilare artisti del calibro di Mercedes GLC, Audi Q5, BMW X3, Porsche Macan e Jaguar E-Pace. Sarà costruito nello stabilimento di Cassino assieme alla prossima generazione di Ghibli e Levante, che useranno una nuova piattaforma della gamma STLA. Secondo quanto riportato recentemente, la produzione dovrebbe partire a giugno.

Il nuovo Grecale è senza dubbio uno dei modelli più attesi sul mercato e sarà molto importante per il rilancio dello storico marchio modenese. Maserati infatti spera di accrescere le immatricolazioni nei prossimi anni, fino a portarle a circa 70.000 all’anno.

Maserati Grecale foto ufficiali