in

La Peugeot e-308 sarà all’altezza delle aspettative?

Peugeot e-308: le prime informazioni sulla versione completamente elettrica della berlina compatta non sono entusiasmanti

Peugeot e-308

Ieri vi abbiamo mostrato le prime foto della nuova Peugeot e-308, versione elettrica della celebre berlina che durante il 2023 sarà lanciata sul mercato. Il suo arrivo dunque potrebbe avvenire in anticipo rispetto ai tempi preventivati lo scorso anno quando la versione con motore a combustione ha fatto il suo debutto sul mercato.

Peugeot e-308: le prime informazioni sulla versione completamente elettrica non entusiasmano

Quello che in tanti si domandano a proposito di questa vettura è se la Peugeot e-308 sarà all’altezza delle sue aspettative. Le prime informazioni su questa nuova e-308 pubblicate sul sito Autocar.co.uk non sono molto entusiasmanti. La Peugeot sembra anche un po’ bloccata con la sua unica motorizzazione elettrica. Il gruppo Stellantis ha però svelato le future piattaforme per i suoi modelli elettrici, ma queste non arriveranno prima del 2024.

La Peugeot e-308 dovrebbe disporre dello stesso motore di altre auto elettriche del gruppo Stellantis con con 100 kW di potenza per 50 kWh di batteria. Potenza e prestazioni dovrebbero essere leggermente migliorate ma esse non convincono a pieno. La potenza aumenterebbe da 136 CV (100 kW) a 154 CV (113 kW). La sua batteria passerebbe da 50 kWh (46 kWh utili) a 54 kWh (50 kWh utili). Un guadagno minimo che sembra spinto soprattutto dall’idea di mostrare un’autonomia WLTP superiore ai 400 km.

Peugeot 308
Peugeot e-308: le prime informazioni sulla versione completamente elettrica della berlina compatta non sono entusiasmanti

Per molti questi dati sono sufficienti ma è innegabile che facendo un confronto con la Renault Megane e-tech le differenze ci sono. Vedremo se questa auto riuscirà ad affermarsi sul mercato come del resto sta facendo la sua controparte con motori a combustione che sembra essere stata particolarmente gradita dai clienti europei del marchio del Leone. La vettura del resto rappresenta una sorta di antipasto alla rivoluzione che attende il marchio nei prossimi anni grazie all’avvento del gruppo Stellantis.

Ti potrebbe interessare: Peugeot e-308: svelati i dettagli dell’attesa versione elettrica