in

Nuova Alfa Romeo Stelvio: cosa ci possiamo aspettare

Nuova Alfa Romeo Stelvio: ecco come potrebbe cambiare il primo SUV nella storia del Biscione

Nei prossimi anni la gamma del Biscione vedrà l’arrivo di una nuova Alfa Romeo Stelvio. L’auto riceverà una seconda generazione al pari di quanto avverrà con la berlina di segmento D Alfa Romeo Giulia. E’ stato lo stesso Jean-Philippe Imparato a confermarlo anche se al momento non è stato ancora confermato l’anno in cui queste due auto arriveranno.

Ecco cosa ci possiamo attendere dalla nuova Alfa Romeo Stelvio che arriverà nei prossimi anni

Quanto alla nuova Alfa Romeo Stelvio, ovviamente cresce la curiosità di sapere come sarà la seconda generazione di quello che è stato il primo SUV nella storia della casa automobilistica milanese.

Una cosa al momento sembra sicura e cioè che la vettura quando finalmente farà debuttare la sua nuova generazione diventerà un’auto totalmente elettrica. Questo in quanto dal 2027 in poi Alfa Romeo diventerà una casa automobilistica produttrice di sole vetture a zero emissioni.

Questa quindi sembra per il momento l’unica certezza per quanto concerne la nuova Alfa Romeo Stelvio. L’auto ovviamente sorgerà sulla nuova piattaforma STLA Large che rappresenta una sorta di miglioramento della piattaforma Alfa Romeo Giorgio.

Esteticamente parlando, il modello, inevitabilmente non potrà discostarsi troppo dal nuovo corso del Biscione. Quindi il frontale sarà molto simile a quello di Tonale, Brennero e delle altre vetture che nel frattempo saranno state presentate dal Biscione.

Nuova Alfa Romeo Stelvio
Nuova Alfa Romeo Stelvio: ecco come potrebbe cambiare il primo SUV nella storia del Biscione quando finalmente arriverà la seconda generazione

La versione top di gamma Quadrifoglio dovrebbe continuare ad esistere, almeno così ha lasciato intendere il nuovo numero uno di Alfa Romeo Jean-Philippe Imparato. Quello che in molti si augurano e che nell’abitacolo vi sia un netto miglioramento della tecnologia, del lusso e della qualità dei materiali in maniera da poter finalmente essere all’altezza anche dei rivali più agguerriti. Il nuovo CEO del resto lo ha detto chiaramente, con le future auto di Alfa Romeo nulla dovrà essere lasciato al caso.

La nuova Alfa Romeo Stelvio nei prossimi anni dunque guiderà la gamma di SUV di Alfa Romeo che accoglierà di sicuro altri due membri: Tonale e Brennero. Non è chiaro se un SUV più grande di Stelvio possa arrivare in futuro. Su questo e su altri dettagli concernenti il futuro modello sicuramente avremo maggiori notizie nei prossimi mesi ed in particolare dopo l’1 marzo giorno in cui il gruppo Stellantis svelerà i suoi piani per il futuro dei suoi marchi ed in particolare quello per il rilancio della casa automobilistica del Biscione.

Ti potrebbe interessare: Stellantis, nuove Lancia ed Alfa Romeo come la Airflow di Chrysler?

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento