in

Citroen: vendite in crescita in tutto il mondo nel 2021

Citroen: la casa automobilistica francese festeggia una crescita delle vendite a livello globale nel 2021 pari a +7 per cento

Ottime notizie arrivano per il marchio Citroen. Il brand transalpino che fa parte del gruppo Stellantis ha registrato nelle scorse ore una crescita delle vendite in tutto il mondo. Le immatricolazioni delle auto della casa transalpina sono aumentate nel 2021 del 7 per cento rispetto al 2020. Il marchio del doppio Chevron ha chiuso il 2021 aumentando le immatricolazioni in tutte le regioni del mondo, con un aumento complessivo del 7 per cento rispetto al 2020, per raggiungere 796.868 nuovi veicoli venduti contro 744.848 unità dell’anno precedente.

Crescita del 7 per cento per le vendite del marchio Citroen nel 2021 a livello globale

Citroen rimane fortemente dipendente dall’Europa (78,3 per cento delle vendite totali nel mondo).  I paesi del nostro continente dove il marchio ha registrato i risultati migliori sono Francia, Italia e Spagna.

I 5 migliori mercati al mondo per la casa francese sono stati la Francia con 228.479 veicoli venduti rispetto ai 223.625 del 2020, l’Italia, 79.342 veicoli venduti rispetto ai 76.488 del 2020, la Spagna con 69.941 veicoli venduti rispetto ai 70.919 del 2020. A seguire Regno Unito e Germania. 

La crescita che il marchio di Stellantis ha avuto nel 2021 comunque è da imputare al raddoppio delle immatricolazioni in Cina nel 2021 rispetto al 2020 e ad un incremento di quasi il 40 per cento delle vendite in Brasile. Anche il debutto in un mercato importante come l’India ha avuto certamente il suo impatto in questo risultato.

Citroën logo
Citroen: la casa automobilistica francese festeggia una crescita delle vendite a livello globale nel 2021 pari a +7 per cento

Da segnalare inoltre la forte crescita nel mercato dei veicoli commerciali in Europa dove Citroen ha fatto registrare una crescita di oltre il 6 per cento rispetto al 2020. Il modello più venduto al mondo è stata la C3 con 199.295 auto immatricolate e una crescita del 10 per cento rispetto al 2020. Molto bene anche la C4 che nonostante sia stata lanciata da poco ha immatricolato quasi 75 mila unità nel 2021.

Ti potrebbe interessare: Citroën Berlingo e SpaceTourer: da questo mese sono ordinabili solo in elettrico

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento