in

Maserati non esclude il ritorno in F1

Maserati dopo aver annunciato l’approdo in Formula E non esclude in futuro di poter nuovamente tornare a correre in Formula 1

Si vocifera che Maserati, che come sappiamo è adesso un marchio di proprietà di Stellantis frutto della fusione Fiat Chrysler con PSA Groupe, stia studiando la Formula 1. L’indiscrezione arriva dopo che l’iconico marchio italiano, la cui ricca storia in Formula 1 risale agli anni ’50, ha annunciato che correrà in Formula E nel 2023.

Dopo la Formula E Maserati potrebbe tornare a correre anche in Formula 1?

Alla domanda sugli altri progetti della Maserati, il CEO del marchio Davide Grasso ha risposto: “Intendi l’altro campionato guidato dal mio amico Stefano Domenicali? Il tempo lo dirà, ma la Formula 1 è la classe regina, il campionato più importante per le auto da corsa, una grande competizione.”

Il Ceo della casa automobilistica del Tridente ha poi aggiunto che Maserati è già stata protagonista del campionato in passato e dunque la domanda non è fuori luogo. “La Formula E dovrebbe essere il nostro primo passo”, ha concluso.

Ricordiamo che Maserati era presente agli albori del Campionato del Mondo di Formula 1, gareggiando nella serie dal 1950 al 1958, aiutando Juan Manuel Fangio ad ottenere il titolo Piloti nel 1957. La casa del tridente successivamente ha continuato come fornitore di motori fino al 1969.

Maserati Formula E
Maserati dopo aver annunciato l’approdo in Formula E non esclude in futuro di poter nuovamente tornare a correre in Formula 1

La Formula 1 sta subendo grandi trasformazioni, con la stagione 2022 destinata a presentare vetture radicalmente revisionate, concentrandosi sulla riduzione dei divari tra il gruppo e consentendo ai piloti di seguire più da vicino, il che dovrebbe creare maggiori opportunità di sorpasso.

Questo ovviamente sta portando molto interesse tra i produttori di auto. Non solo Maserati ma anche il gruppo Volkswagen con i suoi marchi Audi e Porsche sembra molto interessato ad entrare nel campionato nel mondo nei prossimi anni. Se davvero in futuro il Tridente tornasse in Formula 1 sarebbe il terzo marchio italiano dopo Ferrari e Alfa Romeo a prendere parte al campionato.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Tonale, Maserati Grecale e GranTurismo fotografati insieme

Looks like you have blocked notifications!