in ,

Alfa Romeo Giulia GTA 1300 Junior: venduta a quasi 230mila euro

La bellissima Alfa Romeo Giulia GTA 1300 Junior è stata venduta per 189.750 sterline ovvero quasi 227mila euro al cambio attuale

Non è passata inosservata l’asta di RM Sotheby’s svoltasi lo scorso 6 novembre a Londra. In quell’occasione infatti la rara (ne sono state realizzate soltanto 447 unità) e bellissima Alfa Romeo Giulia GTA 1300 Junior, di cui avevamo parlato qui, è stata venduta per 189.750 sterline ovvero quasi 227mila euro al cambio attuale. Una cifra da capogiro che certifica il valore di una vettura straordinaria e fortemente apprezzata dagli Alfisti e dai collezionisti di mezzo mondo.

La Alfa Romeo Giulia GTA 1300 Junior nasceva dalla volontà di prendere parte ai campionati destinati alle vetture turismo puntando su un propulsore di cilindrata inferiore rispetto a quello adoperato sulla corposa 1750 GTAm. Si trattava proprio dell’iconico quattro cilindri bialbero da 1,3 litri di cilindrata che risiedeva proprio sotto al cofano della GTA 1300 Junior.

Dal 1968 al 1975 il Biscione produrrà solamente 447 Alfa Romeo Giulia GTA Junior: una di queste è la numero di telaio AR 775816 completata l’11 luglio del 1968 che allora venne acquistata da un concessionario Alfa Romeo di Salerno. Quella protagonista dell’asta di RM Sotheby’s, venduta ad una cifra da capogiro.

Alfa Romeo Giulia GTA 1300 Junior 1968 asta

L’Alfa Romeo Giulia GTA 1300 da 227.000 euro venne immatricolata nel 1970

L’Alfa Romeo Giulia GTA 1300 Junior venne immatricolata due anni dopo, il 15 dicembre del 1970 rimanendo in Italia fino al 1985 quando il pilota Valerio Gambini la cedette a Franco Brunati, in Germania, il quale rimase in suo possesso fino al 2006 quando venne venduta a Markus Kiesgen sempre in Germania. Quindi nel 2014 è stata acquistata da Nortber Wollner, sempre in Germania.

Così come quasi tutti gli esemplari prodotti, anche quello venduto all’asta da RM Sotheby’s è verniciato nell’iconico Rosso Alfa con richiami bianchi a contrasto. Il successo di allora si ripercuote quindi sul successo che stanno riscuotendo le iconiche Giulia GT degli Anni Sessanta e Settanta. A certificarlo non è solo questa asta, ma una continua ricerca di questi gioielli unici del Biscione. in ogni caso ricordiamo che questa bella Giulia GTA 1300 Junior circa 6 anni fa è stata sottoposta ad un accurato restauro per un complessivo di circa 17mila euro spesi.

Alfa Romeo Giulia GTA 1300 Junior 1968 asta

Importata nel Regno Unito nel 2015 dal pilota e collezionista Richard Frankel, dove è stata installata la nuova targa, ha subito un’ulteriore revisione completa dall’Alfa Romeo Owners Club locale. Per tutto il 2021, l’Alfa Romeo Giulia GTA 1300 Junior è stata sottoposta ad una completa ricostruzione del motore da parte della John Danby Racing di Colchester, nell’Essex, per un totale di altre 25.000 sterline spese (circa 30.000 euro). La vettura è allestita in configurazione “Stradale” con finestrini in vetro, anziché in plexiglas, e altre piccole caratteristiche che la differenziano dalla variante da corsa.

Looks like you have blocked notifications!