in

Opel: nel 2021 in forte calo la produzione a Saragozza

Opel nel suo stabilimento di Saragozza in Spagna ha chiuso il 2021 con 334 mila auto prodotte -14,4 per cento rispetto al 2020

Ieri si è conclusa la produzione di auto nello stabilimento Opel di Saragozza per il 2021. Sono infatti iniziate le ferie natalizie per i lavoratori di quello stabilimento che fa parte del gruppo Stellantis. Come sempre accade quando si conclude la produzione di un impianto è tempo di bilanci.

Lo stabilimento spagnolo della casa tedesca ha registrato nel 2021 un totale di 334 mila automobili prodotte. Si tratta di un risultato in calo del 14,4 per cento rispetto a quanto ottenuto nel 2020 quando invece furono prodotte 400 mila auto, 56 mila in più rispetto a quest’anno.

Opel: lo stabilimento di Saragozza chiude il 2021 con un calo de 14,4% della produzione

Ciò è dovuto principalmente alla crisi dei semiconduttori che ha costretto il sito produttivo a fermare le sue attività diverse volte nel corso degli ultimi 12 mesi. Chiuso il 2021 è tempo di pensare al 2022, Opel spera l’anno prossimo di recuperare quanto perso quest’anno tornando ai livelli di produzione del 2020 e quindi raggiungendo quota 400 mila auto prodotte.

PSA Saragozza
Opel nel suo stabilimento di Saragozza in Spagna ha chiuso il 2021 con 334 mila auto prodotte -14,4 per cento rispetto al 2020

Per quanto concerne il 2022, il management dello stabilimento di proprietà del gruppo Stellantis si è dato delle priorità. La prima è quella di ridurre l’assenteismo che nel 2021 è aumentato del 10,14 per cento rispetto all’anno precedente. Inoltre si vogliono anche tagliare i consumi energetici che a causa dell’aumento del costo dell’energia rappresentano un costo molto importante per questo sito produttivo.

Il management della società ieri ha espresso preoccupazione per l’impatto che questa escalation del prezzo dell’energia elettrica potrebbe avere sulla produzione , poiché se continua così, la spesa energetica per auto potrebbe passare dai 30 euro di quest’anno ai 116 del 2022.

Vedremo dunque come la direzione della fabbrica intenderà risolvere il problema. Infine segnaliamo una buona notizia che arriva da questo impianto e che riguarda il record di unità di Opel Corsa prodotte.

Ti potrebbe interessare: Nuovo Opel Grandland: come funziona la tecnologia Night Vision [Video]

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento