in

Nuova Maserati GranTurismo: al lancio non sarà elettrificata

Il progetto della nuova generazione di Maserati GranTurismo è tra le novità future in arrivo per la gamma Maserati. Il Tridente lavora da tempo allo sviluppo della nuova generazione che entrerà in produzione nel 2022 nello stabilimento di Mirafiori. Sul progetto della nuova Maserati GranTurismo, rumor e indiscrezioni circolano in rete da tempo ma la casa italiana ha diffuso, per il momento, pochissimi dettagli. Anche gli avvistamenti dei primi prototipi sono stati molto sporadici nel corso del 2021.

Sappiamo già che la nuova Maserati GranTurismo sarà completamente elettrica andando ad inaugurare la gamma Folgore, la nuova famiglia di supercar a zero emissioni di casa Maserati. Anche in questo caso, le informazioni ufficiali sul progetto sono molto limitate. Maggiori dettagli arriveranno di certo in futuro anche se in queste ore sono emersi importanti aggiornamenti.

Maserati GranTurismo: subito il V6 Nettuno, in futuro la variante elettrica

Davide Danesin, GT Line Program Executive e responsabile del progetto Folgore, ha rilasciato alcuni dettagli sul progetto della nuova Maserati GranTurismo nel corso di un’intervista rilasciata al quotidiano online Industria Italiana in cui vengono toccati vari aspetti “tecnici” sul rilancio di Maserati. Il programma di Maserati prevede, per il 2022, il lancio della nuova GranTurismo, progetto incluso nel piano industriale svelato da FCA nel corso del 2019, sotto la direzione Manley.

Nel piano, il debutto della nuova Maserati GranTurismo era previsto per il 2021. Oggi sappiamo che la nuova sportiva del Tridente non debutterà quest’anno ma entrerà in produzione, nello stabilimento di Mirafiori, nel corso del secondo semestre del 2022. Il programma di sviluppo del progetto è chiaro. Come confermato dal manager di Maserati, infatti, al lancio è previsto il debutto di una versione “convenzionale” della Maserati GranTurismo. 

Maserati GranTurismo 2023 ultimo avvistamento foto spia

In sostanza, il nuovo modello di Maserati sarà privo di elettrificazione nella fase iniziale della sua commercializzazione. Come confermato da diverse fonti, la GranTurismo di nuova generazione dovrebbe arrivare sul mercato con il motore V6 Nettuno, lo stesso proposto dalla MC20. Rispetto alla sportiva prodotta nello stabilimento di Modena, il V6 della GranTurismo potrebbe presentare qualche CV oppure potrebbe essere proposto in più configurazioni e non solo nella versione “top” montata dalla MC20.

È stato confermato, inoltre, che la nuova piattaforma della Maserati GranTurismo è pronta per l’elettrificazione e potrebbe ospitare anche soluzioni mild hybrid, tecnologie già viste su Levante, Ghibli e, in futuro, sul Grecale. Una versione mild hybrid della GranTurismo potrebbe arrivare in futuro ma il suo debutto, per ora, non è ancora confermato. Resta confermata, invece, la presentazione della versione Folgore.

La nuova Maserati GranTurismo sarà elettrica al 100%. Il debutto potrebbe arrivare in un secondo momento rispetto alla presentazione del nuovo modello. La versione a zero emissioni della nuova sportiva del Tridente, infatti, potrebbe essere fissato per il 2023, anno in cui debutterà anche la GranCabrio di nuova generazione. Maggiori dettagli sulla questione arriveranno, di certo, nel corso dei prossimi mesi.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento