in

Maserati: la gamma Folgore partirà dalla GranTurismo

Il futuro di Maserati passa, chiaramente, anche dall’elettrico. Ad aprire la gamma Folgore dedicata sarà presto la nuova GranTurismo

Maserati GranTurismo
Maserati GranTurismo - Render, AlVolante.it

Il futuro di Maserati passa, chiaramente, anche dall’elettrico. Il costruttore del Tridente, come è noto, ha già annunciato da tempo che le sue vetture declinate e votate all’alimentazione elettrica faranno parte di una gamma soprannominata Folgore. All’interno di questa specifica branca del listino di Maserati saranno quindi disposte tutte quelle varianti di modelli del Tridente che adotteranno la motorizzazione elettrica.

La prima vettura della gamma del costruttore del Tridente che sarà quindi inclusa nella nuova gamma Folgore sarà la nuova, e attesissima, Maserati GranTurismo. La nuova berlinetta del Tridente farà quindi da apripista alla proposta elettrica di Maserati e abbiamo già visto qui un primissimo esemplare camuffato che lascia poco spazio all’immaginazione. La vettura dovrebbe debuttare già nel 2022 aprendo un filone molto particolare per il costruttore modenese. A questa seguiranno nel 2023 anche la GranCabrio, quindi la sportiva MC20 e il nuovo D-SUV Grecale.

Architettura da 800 Volt per le Maserati della gamma Folgore

Le versioni elettriche di Maserati che andranno a comporre la nuova gamma Folgore utilizzeranno la stessa impostazione utilizzata già da Porsche per l’architettura che sarà da 800 Volt. Il powertrain sviluppato dal tridente permetterà di introdurre su un telaio in alluminio realizzato appositamente un pacco batterie in accordo con tre motori elettrici disposti sugli assi anteriore (1) e posteriore (2).

Sulla base delle indiscrezioni, il powertrain elettrico adottato sulla Maserati GranTurismo Folgore dovrebbe superare i 600 cavalli di potenza e permettere valori di coppia massima nell’ordine dei 730 Nm. Le batterie utilizzate sulla GranTurismo Folgore dovrebbero quindi essere realizzate presso il Battery Hub di Mirafiori mentre a Modena si sta studiando come trattare il sound che dovrà comunque rimanere distintivo come accade su tutte le Maserati.

Irrinunciabile sarà poi la declinazione che adotta il propulsore tradizionale, ma è ormai chiaro il cambio di passo come sottolinea il CEO di Maserati Davide Grasso: “tutti i nostri nuovi modelli saranno elettrificati. È tempo per noi di essere audaci, e l’audacia per noi inizia con l’ascolto del consumatore, dei nostri team di lavoro e dei nostri prodotti”. Infine, potremmo attenderci caratterizzazioni specifiche in tema di stile per tutte le Maserati elettriche della gamma Folgore rispetto ai modelli “standard” a cominciare proprio dalla prossima GranTurismo.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI