in

Lancia Aurelia non sarà l’unico SUV del marchio

Il futuro modello che arriverà nel 2026 non sarà l’unico SUV che in futuro entrerà a far parte della gamma della casa automobilistica piemontese

Nuova Lancia Aurelia

Nelle scorse settimane vi abbiamo scritto che Lancia Aurelia sarà probabilmente il nome scelto per il primo SUV nella storia della casa automobilistica piemontese. Il modello che arriverà nel 2026 come ha confermato il responsabile del marchio Luca Napolitano sarà solo ed esclusivamente un veicolo elettrico al 100 per cento dato che proprio in quell’anno Lancia ha deciso che si metterà a vendere solo auto elettriche.

Lancia Aurelia non sarà l’unico SUV presente nella gamma della casa piemontese in futuro

A proposito della nuova Lancia Aurelia ovviamente si stanno facendo al momento molte supposizioni relative a motori, piattaforme e tecnologie.

Quello che possiamo dire è che sicuramente l’auto sarà in pieno stile Lancia e quindi sarà un’auto elegante e sofisticata. Inevitabilmente l’auto sarà connessa e iper tecnologica.

Del resto questo sembra ormai il piano del gruppo Stellantis per le sue future auto per le quali entro il 2030 spera di guadagnare ulteriori 20 miliardi di euro annui attraverso la loro digitalizzazione.

Tornando alla nuova Lancia Aurelia, il cui nome comunque deve essere ancora confermato anche se è stato lo stesso Luca Napolitano a dire che si sta pensando di chiamare così questo modello, non sarà l’unico SUV presente in futuro nella gamma della casa automobilistica piemontese.

Nel corso del prossimo decennio, periodo entro cui il gruppo Stellantis ha intenzione di rilanciare lo storico marchio automobilistico sarà previsto almeno un altro SUV. Si dovrebbe trattare sempre di un modello compatto dato che Lancia per il momento proverà ad emergere nel segmento premium esclusivamente in Europa e di conseguenza è meglio puntare su modelli dalle dimensioni non troppo generose.

Lancia Aurelia SUV
Nuova Lancia Aurelia: il futuro modello che arriverà nel 2026 non sarà l’unico SUV che in futuro entrerà a far parte della gamma della casa automobilistica piemontese

Maggiori informazioni su questi nuovi modelli e sulle altre notizie relative al rilancio di Lancia le avremo sicuramente agli inizi del prossimo anno quando finalmente il gruppo Stellantis dovrebbe chiarire nei dettagli i suoi futuri piani relativi a questo importante marchio automobilistico che per troppo tempo è stato trascurato sotto Fiat Chrysler Automobiles.

Le potenzialità per emergere sul mercato per Lancia ci sono tutte e i primi 3 nuovi modelli che arriveranno finiranno per dimostrare che c’è ancora posto per il marchio automobilistico nell’industria automotive. Con il ritorno di Lancia in Europa nel 2024 grazie alla nuova generazione di Ypsilon nuove opportunità si apriranno per la casa piemontese.

Ti potrebbe interessare: Lancia: ecco quale sarà il modello più importante per il suo rilancio

 

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento