in

Nuova Fiat Punto: facciamo il punto della situazione

Nuova Fiat Punto: torna o no? Facciamo il punto della situazione a proposito del celebre modello della casa italiana

Nuova Fiat Punto

Da quando si è saputo che Fiat Chrysler e PSA si sarebbero fuse dando origine al gruppo Stellantis le indiscrezioni sul possibile ritorno di una nuova Fiat Punto nella gamma della principale casa automobilistica italiana si sono sprecate. Se inizialmente la notizia era sembrata abbastanza probabile e anche dalla Francia erano arrivate alcune voci che sostenevano il ritorno di questo modello come fosse ormai cosa fatta, adesso le cose sembrano un po’ cambiate.

Il punto della situazione a proposito del possibile ritorno di una nuova Fiat Punto

Di recente di una nuova Fiat Punto non si sta parlando più, almeno ufficialmente. Le voci e le indiscrezioni tra i soliti bene informati, sul web in particolare, continuano a diffondere notizie su questo futuro modello senza che da parte di Fiat o di Stellantis vi sia stata alcuna smentita o conferma. A dire il vero in questo momento c’è un grande silenzio attorno al futuro di Fiat.

A differenza di Lancia e Alfa Romeo di cui abbiamo iniziato a conoscere le prime mosse, tutto tace attorno alla principale casa italiana. Questo ovviamente finisce per alimentare ulteriori voci e ipotesi alcune veritiere altre a dir poco improbabili. Ad esempio ieri abbiamo letto della possibilità che Punto torni in duplice veste: crossover e berlina.

Nuova Fiat Punto
Nuova Fiat Punto: torna o no? Facciamo il punto della situazione a proposito del celebre modello della casa italiana

La verità è che al momento non vi sono certezze. Stellantis potrebbe lanciare una nuova Fiat Punto sul mercato in quanto ha detto chiaramente che vuole puntare su Fiat ed è stato anche chiarito che la casa italiana tornerà nel segmento B con almeno due modelli. Però di questa auto, uscita di produzione nell’estate del 2018, nessuno mai ha fatto chiaro riferimento.

Quindi al momento non ci sentiamo di confermare il ritorno di questo popolare modello che ancora oggi in Italia continua ad avere molti ammiratori. Tuttavia chi si augura che tale auto torni non dovrà aspettare ancora molto prima di sapere se ci sono speranze in proposito.

Infatti da un giorno all’altro ci attendiamo qualche dichiarazione da parte dei dirigenti di Fiat ed in primis dal capo globale del marchio Oliver Francois, che, al pari dei colleghi di Lancia e Alfa Romeo, ci possa anticipare qualche novità importante per il futuro di Fiat.

In ogni caso anche se ciò non avvenisse entro i primi mesi del 2022 sapremo tutta la verità. Infatti è sicuro che entro il primo trimestre del 2022 il piano industriale di Stellantis sarà rivelato e dunque tutti i dubbi sul futuro di Fiat saranno chiariti. Quello che è certo è che una nuova Fiat Punto farebbe aumentare di molto le immatricolazioni di Fiat in Europa e il suo sviluppo non costerebbe nemmeno troppo dato che il modello attingerebbe da Opel Corsa e Peugeot 208. Quindi perchè non farlo?

Ti potrebbe interessare: Fiat Panda è inarrestabile: l’utilitaria della casa italiana è leader delle vendite in Italia nel mese di novembre del 2021

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento